peyrani
Home » Cantieri, Nautica, News » Fincantieri: 50 milioni di euro per Sestri

Fincantieri: 50 milioni di euro per Sestri

È di 50 milioni di euro la cifra stanziata per il ribaltamento a mare di Fincantieri a Sestri ponente. Lo sblocco dei fondi, a cui si dovranno aggiungere altri 20 milioni di euro provenienti dal riparto delle risorse del Fondo per le infrastrutture portuali e un investimento di circa 50 milioni da parte di Porto petroli spa, si è avuto grazie alla firma, siglata oggi a Roma al ministero dello Sviluppo economico, sull’accordo di programma per l’area industriale.

Potrà così ora partire la realizzazione dell’opera infrastrutturale, generalmente chiamata ribaltamento a mare. Si tratta di costruire un nuovo piazzale operativo di 117.000 metri quadrati, realizzato con il riempimento di uno specchio d’acqua di 71.000 metri quadrati fra Sestri Ponente e Multedo, e di allestire nuove strutture e nuovi impianti per le attività navalmeccaniche, anche a carattere innovativo.

A ciò si aggiunge la contemporanea dismissione dell’accosto di levante del pontile ‘Deltà del porto Petroli, una nuova organizzazione degli impianti petroliferi a terra e la realizzazione di una nuova boa off-shore al posto di quella attuale che verrà smantellata.

L’accordo di programma è della durata di cinque anni e prevede anche la nascita di un comitato di coordinamento costituito da un rappresentante di ciascun sottoscrittore dell’accordo e presieduto dal rappresentante del Ministero dello sviluppo economico che vigilerà sulla realizzazione delle intese operative.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Fincantieri: Uilm non firmerà per Sestri
  2. Fincantieri: accordo per Sestri
  3. Fincantieri Liguria: servono 20 milioni di euro per Sestri
  4. Fincantieri: proteste a Sestri ma Bono rassicura
  5. Porto di Taranto: continuano i lavori finanziati dal ministero con 10 milioni di euro

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2907

Scritto da Salvatore Carruezzo su lug 28 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab