Home » Cantieri, Nautica, News » Porto di Livorno: pronto il veliero a emissioni zero

Porto di Livorno: pronto il veliero a emissioni zero

E’ un veliero a motore che non inquina, nè in assenza di vento nè durante le operazioni di entrata ed uscita dai porti. Quando le vele non si possono usare, è sufficiente utilizzare il suo motore a idrogeno per evitare emissioni di Co2.

L’imbarcazione-prototipo è stata presentata oggi nel porto di Rosignano (Livorno) da Solvay e Umicore (uniti nella joint venture Solvicore), commissariato francese dell’energia atomica e delle energie alternative e università di Grenoble. L’investimento complessivo del progetto è stato di circa 2 milioni di euro.

Il motore funziona con un sistema ibrido con cella a combustibile-batterie. L’architettura elettrica a bordo del veliero sfrutta l’irraggiamento solare, il vento e l’idrogeno. Pannelli fotovoltaici e impianto eolico assicurano l’energia per le apparecchiature elettriche di bordo.

Il veliero a idrogeno, equipaggiato con un laboratorio di bordo, partirà a breve per una missione scientifica per uno studio sull’inquinamento di aria, acqua e sedimenti del Mediterraneo.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Anche l’Antartide sotto controllo emissioni
  2. Marina Militare: l’Accademia navale di Livorno comincia l’addestramento
  3. Porto di Livorno: accordo con università del Marocco
  4. Audi Sailing Series Melges 20: Bela Vita pronto per il riscatto
  5. News from the sea

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3546

Scritto da Salvatore Carruezzo su ago 27 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab