Home » Cantieri, Nautica, News » Fincantieri: commessa per una nave extra lusso per du Ponant

Fincantieri: commessa per una nave extra lusso per du Ponant

Fincantieri e l’armatore francese Compagnie du Ponant (Gruppo CMA CGM) hanno sottoscritto un accordo per la realizzazione di una nave da crociera extra-lusso di piccole dimensioni. La nuova unità, sarà gemella di “L’Austral” e “Le Boreal”, le due navi “mini-cruise” consegnate rispettivamente nel maggio 2010 e nell’aprile 2011. La consegna è prevista per giugno 2013.

La nave, che batterà bandiera francese, avrà circa 10.700 tonnellate di stazza lorda, sarà lunga circa 142 metri e larga 20. Potrà ospitare a bordo oltre 260 passeggeri in 132 tra cabine e suite, tutte con vista esterna, il 94% delle quali dotate di balcone privato. Al pari delle gemelle, sarà costruita adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale e per via delle dimensioni ridotte potrà raggiungere porti e destinazioni inaccessibili a unità più grandi.

L’allestimento degli interni sarà concepito “a misura d’uomo” e con estrema cura dei particolari. Commentando l’annuncio del nuovo ordine, l’amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono, ha dichiarato: “Anche in un momento difficilissimo come quello attuale, l’azienda continua con grande determinazione la sua battaglia su un mercato particolarmente depresso per acquisire gli ordini che si prospettano. Con questo ordine Fincantieri – che da tempo è leader mondiale tra i costruttori nel comparto crocieristico – consolida la propria presenza nel segmento delle navi di lusso di piccola e media dimensione”.

La Compagnie du Ponant, fondata nel 1988, fa parte del Gruppo CMA-CGM, terzo gruppo armatoriale al mondo e primo in Francia nel settore del trasporto container. Ha sede a Marsiglia e nel comparto crocieristico si posiziona nel target extra-lusso con una flotta composta da cinque unità.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4118

Scritto da su Set 21 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab