Home » Cantieri, Nautica, News » Fincantieri: nuovo contratto dalla Marina Militare degli Emirati Arabi

Fincantieri: nuovo contratto dalla Marina Militare degli Emirati Arabi

Fincantieri, in occasione della visita del Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani negli Emirati Arabi Uniti, ha siglato un nuovo contratto nell’ambito del programma in corso con la Marina Militare emiratina che prevede la fornitura di ulteriori attività per la qualifica e test della nave integrata con i sistemi d’arma, sia di superficie che subacquei.

Il programma con la Marina emiratina riguarda la costruzione, in corso presso i cantieri di Riva Trigoso e Muggiano, di una corvetta anti sommergibile, derivata dalla Classe Cigala Fulgosi della Marina Militare Italiana, e di due innovativi pattugliatori a bassa visibilità (“Stealth”). Sono previsti, in opzione,  una seconda corvetta e quattro ulteriori pattugliatori, con relativo supporto logistico.

Il Ministro Romani, in questa occasione, ha dichiarato: “Fincantieri rappresenta un’eccellenza dell’industria Italiana e sono contento di poter essere testimone di un nuovo successo. Invito l’azienda a proseguire nella ricerca di una sempre maggiore efficienza, al fine di poter raggiungere nuovi traguardi in un mercato che si fa sempre più competitivo”.

Fincantieri, che lavora con successo da ormai tre anni con la Marina Militare emiratina, ha anche realizzato nel paese una joint venture con il cantiere di Al Fattan, allo scopo di accrescere le possibilità di accesso ai mercati dell’area del Golfo attraverso la costruzione di unità navali in loco e nel contempo fornire servizi di supporto alla Marina.

Leggi anche:

  1. Fincantieri: Uilm non firmerà per Sestri
  2. Fincantieri: accordo per Sestri
  3. Fincantieri: Bersani chiede un nuovo Piano industriale
  4. Fincantieri: il ministro Romani commenta il ritiro del Piano
  5. Fincantieri: Romani chiede piano condiviso

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4409

Scritto da Redazione su ott 3 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab