peyrani
Home » Cantieri, Nautica, News » Fincantieri: le soluzioni proposte da Meta

Fincantieri: le soluzioni proposte da Meta

Tre ricette per ridare fiato alle commesse per Fincantieri. A proporle sono il deputato e capogruppo del Pd in commissione Trasporti alla Camera, Michele Meta, insieme al collega parlamentare genovese Mario Tullo.

«Per la crisi di Fincantieri e per scongiurare la chiusura degli stabilimenti di Sestri Ponente occorre ridare fiato alle commesse – spiegano i deputati del Pd- attraverso piccoli ma decisivi interventi.

In Parlamento è ferma la nostra proposta di legge che prevede la costruzione di navi mangiapetrolio, di cui Fincantieri possiede un brevetto, e che sarebbero finanziate grazie ad un contributo dei petrolieri.

Da tempo chiediamo di rifinanziare la legge per la rottamazione dei traghetti e delle navi merci che nel nostro Paese hanno anche 60 anni d’età e l’istituzione di un tavolo tecnico con gli operatori del settore per l’innovazione e la costruzione di navi ecocompatibili».

«Per evitare la chiusura di realtà produttive come Fincantieri, che hanno fatto la storia industriale del nostro Paese, si potrebbe partire- proseguono i due parlamentari del Pd- proprio da queste tre ricette che come Pd proponiamo da tempo e che ci auguriamo vengano prese in considerazione dal prossimo Governo che, così come auspicato dallo stesso Presidente Napolitano nella sua visita a Genova, deve riprendere a fare quelle politiche industriali che hanno consentito al Paese quella crescita e quel benessere in grado di farci diventare una tra le economie più sviluppate al mondo».

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Fincantieri: assegnata progettazione di sette fregate indiane
  2. Fincantieri: con impegno del governo, arriveranno commesse da MSC
  3. Fincantieri: proteste a Sestri ma Bono rassicura
  4. Foschi: “Fincantieri soffre per le mancanze italiane”
  5. Fincantieri annuncia 2500 licenziamenti e scoppia la rivolta

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5295

Scritto da Francesca Cuomo su nov 12 2011. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab