Home » Nautica, News, Saloni nautici » Missione incoming di operatori esteri in Puglia per Snim

Missione incoming di operatori esteri in Puglia per Snim

BARI – Provengono da Albania, Croazia, Slovenia, Serbia, Montenegro e Turchia gli imprenditori nel settore della nautica da diporto arrivati in Puglia per incontrare potenziali partner tra gli operatori  locali. La missione incoming è stata organizzata da Ice Agenzia,  in collaborazione con la Regione Puglia (sezione Internazionalizzazione) e il distretto produttivo della Nautica da diporto, in occasione dello Snim – Salone nautico di Puglia, per la prima volta in calendario a Bari (Fiera del Levante), dal 21 al 25 aprile 2016.

Ne dà notizia l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, che spiega: “Il nostro obiettivo è aumentare le opportunità commerciali degli operatori pugliesi, ma anche delle altre regioni meridionali espositrici al Salone. Il settore della nautica da diporto ha incrementato in modo rilevante le esportazioni.

In Puglia il valore dell’export è cresciuto del 31,1% nel 2015 rispetto al 2014, ma in Italia è in contrazione dell’8,3%. Ciononostante non possiamo accontentarci perché il potenziale di sviluppo di questo settore per una regione come la Puglia che ha più di 800 chilometri di costa è infinitamente più grande sia sotto il profilo della produzione di imbarcazioni che sotto quello del turismo nautico e lo stesso vale per regioni come Calabria, Campania e Sicilia.

Per questo abbiamo chiesto all’Agenzia Ice di inserire l’appuntamento all’interno del piano Export Sud, che sostiene appunto le regioni della convergenza. Abbiamo invitato una qualificata delegazione estera di 11 operatori, focalizzando l’attenzione su quelli provenienti dalle aree della macroregione adriatico-ionica, perché incontrino le aziende espositrici interessate. Ci aspettiamo che incrementino il loro business su questi mercati. Così valorizziamo le eccellenze produttive del settore e le potenzialità di sviluppo del turismo nautico.

Una regione bella come la Puglia ha tutte le caratteristiche per attrarre un numero sempre più alto di  turisti anche da questo comparto”.Le imprese incontreranno gli operatori esteri di Albania, Croazia, Slovenia, Serbia, Montenegro e Turchia in sessioni di b2b, previsti nel pomeriggio dei giorni del 21 e 22 aprile (ore 14,30 -18,00, Fiera del Levante, stand 152, Sala Convegni).

I programma inoltre, nel pomeriggio di oggi (ore 15,00), alla presenza dell’assessore Loredana Capone anche il workshop “Turismo nautico & Territorio, per scoprire e valorizzare i tesori di Puglia”  finalizzato ad approfondire  il rapporto tra turismo nautico e territorio e i problemi della promozione estera del comparto nautico, anche con la presenza del corpo consolare rappresentato in Puglia e degli addetti commerciali delle ambasciate dei Paesi interessati. Durante il workshop è stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra Assonautica Bari e Pugliapromozione per realizzare attività congiunte di promozione.

Le imprese pugliesi che incontreranno gli operatori esteriSanseverino di Bari; Ilpa Srl di Bari; As Labruna di Monopoli (Ba); Geba di Molfetta (Ba); Calpasen & Co di Mola di Bari (Ba);  NavalTecnosud di Valenzano (Ba); Cantiere Navale Danese Giovanni di Brindisi; Calypso Corporation di Brindisi; Catmarine di Lecce.

Leggi anche:

  1. SNIM 2015: In navigazione verso il Salone della nautica di Puglia 2015
  2. Perocchio: “Dal 2015 la ripresa, promozione sui mercati esteri e migliori normative“
  3. Fiera del Levante e SNIM insieme per lo Snim
  4. Le giornate del business al 52° Salone Nautico, missione di operatori da Brasile, Cina, Russia, Stati Uniti
  5. SNIM 2011: CONCLUSO IL SALONE NAUTICO DI PUGLIA TRA LA SODDISFAZIONE DI ORGANIZZATORI ED ESPOSITORI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=37682

Scritto da Redazione su apr 22 2016. Archiviato come Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab