Home » Italia, Nautica, News, Saloni nautici » Nel weekend arriva in Fiera Genova Dive Show – la Festa della Subacquea

Nel weekend arriva in Fiera Genova Dive Show – la Festa della Subacquea

GENOVA – Il 28 e il 29 maggio 2016 alla Marina 1 della Fiera di Genova si terrà la quarta edizione del Genova Dive Show, patrocinata dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova e dal Municipio VIII Medio Levante.

L’evento si configura come un festival dedicato al mare e alla subacquea, in una delle città che più hanno segnato la storia di questa attività: workshop, seminari e tante attività faranno da cornice alle immersioni nella splendida Area Marina Protetta di Portofino.
Saranno presenti in qualità di ospiti le maggiori case produttrici del settore che daranno ai partecipanti la possibilità di provare gratuitamente i loro prodotti in immersione. Le aziende Mares, Cressi Scubapro, Technisub, Aqualung, GioSub saranno a disposizione con i loro tecnici per rispondere alle curiosità dei partecipanti. In particolare, venerdì 27 maggio la Cressi aprirà le porte del proprio stabilimento genovese a tutti i sub che vorranno visitare la storica azienda subacquea.
Al Genova Dive Show interverranno importanti associazioni nazionali e internazionali, tra cui le principali didattiche sub PADI e SSI, NAUI, NADD, PSA FIAS,  HSA e DDI, queste ultime dedicate in particolare alla subacquea per i disabili. Anche l’associazione Diabete Sommerso e i ricercatori di Dan Research saranno presenti per ricordare che la subacquea è oggigiorno un’attività sicura e alla portata di tutti.
Quest’anno a introdurre l’evento saranno l’Ammiraglio Pettorino e il Comandante Angelo Doria della Capitaneria del Porto, e con loro saranno presenti il Nucleo Sommozzatori della Guardia di Finanza e i Carabinieri Subacquei , la Società Nazionale Salvamento.Non mancherà anche la Soprintendenza Archeologica in  Liguria e altre importanti realtà per chi studia e lavora in questo settore, come l’ente di formazione per Operatori Tecnici Subacquei Hydrolab i cui sommozzatori si immergeranno durante la manifestazione.

Saranno esposte inoltre le fotografie vincitrici del Concorso Fotografico Furio Benigni, svoltosi nel 2015, presentate dal fotografo subacqueo professionista Alberto Balbi.L’ingresso alla manifestazione è gratuito con tante occasioni di divertimento anche per i non subacquei: potranno fare la loro prima esperienza in piscina,partecipare a un tour turistico del centro storico di Genova, oppure esplorare la città sulle biciclette elettriche messe a disposizione da Zenaverde. Imperdibili per gli amanti degli animali anche le esibizioni dei cani da salvataggio SICS.

Da non perdere la grande festa che si terrà sabato 28 alle 20: 30 presso Villa Chiossone, splendida Location in Corso Italia, con cocktail di benvenuto, tanti giochi e grandi premi, tra cui un volo andata e ritorno a Tahiti per due persone.La manifestazione nasce dalla collaborazione dei diving operanti alla Marina 1 della Fiera di Genova con l’azienda genovese Acquasub e il contributo delle più importanti case produttrici di attrezzatura subacquea.

Il Genova Dive Show rappresenta la massima espressione della passione che la città nutre per questo sport, a partire dalla Fiera di Genova che come sempre ha un ruolo fondamentale per la realizzazione  della Festa. La presenza delle maggiori case produttrici,delle didattiche internazionali e dei numerosi esperti e specialisti, fanno del Genova Dive Show uno degli eventi principali nell’ambito delle manifestazioni subacquee in Italia.

Leggi anche:

  1. Genova Dive Show 9-10 maggio 2015
  2. Fiera di Genova: stamattina la visita del Ministro della Difesa Roberta Pinotti
  3. Salone Nautico di Genova 2014: Comune di Genova insieme a Fiera e Ucina per una collaborazione sempre più stretta
  4. Fiera Genova propone Joint venture con Ucina per Salone Nautico
  5. Porto di Genova: ente Fiera lavora per Salone della logistica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=38689

Scritto da Redazione su mag 27 2016. Archiviato come Italia, Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab