Home » Cantieri, Nautica, News » NAUTICA ITALIANA: CON QUATTRO NUOVI ASSOCIATI SALE A 67 IL NUMERO DEI SOCI

NAUTICA ITALIANA: CON QUATTRO NUOVI ASSOCIATI SALE A 67 IL NUMERO DEI SOCI

MILANO – Amare Group, Bellotti, Maori Yacht e Organizzazione Leasing sono i quattro nuovi associati di NAUTICA ITALIANA, che conta oggi  67 soci, a dimostrazione della crescita significativa e costante dell’Associazione.
L’interesse dimostrato conferma la fiducia degli operatori nel progetto di NAUTICA ITALIANA, affiliata a Fondazione Altagamma, che riunisce le eccellenze Made in Italy dell’intero comparto – Industria, Servizi e Territori – e che grazie ai nuovi marchi aumenta ulteriormente la propria rappresentanza del settore.
Arrivano così a quota 67 le aziende italiane associate a NAUTICA ITALIANA, che, impiegando nel loro complesso poco meno di 4500 dipendenti diretti e 15.000 operatori dell’indotto, esprimono un valore complessivo della produzione di 1500 milioni di euro (fonte: dati bilanci aziende associate NI) e rappresentano l’80% della produzione italiana di imbarcazioni e il 95% del valore delle esportazioni, voce portante del comparto.
“Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a questi quattro nuovi soci, che, oltre a rappresentare il costante interesse e la fiducia degli operatori, confermano la solidità del nostro progetto. Per tutti noi è un ulteriore stimolo a continuare a perseguire la nostra missione di valorizzazione del settore, di cui l’Italia è leader indiscussa” – commenta Lamberto Tacoli, presidente di NAUTICA ITALIANA.

Leggi anche:

  1. CONTINUA LA CRESCITA DI NAUTICA ITALIANA CHE SUPERA I 60 ASSOCIATI
  2. NAUTICA ITALIANA INVESTE SUI NUOVI TALENTI
  3. Nautica Italiana raddoppia con l’ingresso di altri 6 nuovi brand
  4. NAUTICA ITALIANA: ingresso di dieci nuovi brand
  5. “Nautica Italiana” è l’associazione che da oggi riunisce l’eccellenza nautica italiana

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=40831

Scritto da Redazione su ago 25 2016. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab