Home » Cantieri, Italia, Nautica, News » FINCANTIERI: VARATA A MARGHERA “CARNIVAL HORIZON”

FINCANTIERI: VARATA A MARGHERA “CARNIVAL HORIZON”

TRIESTE – È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Horizon”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation, primo operatore al mondo del settore crocieristico. Ora inizierà la fase di allestimento degli interni, che porterà alla consegna della nave nella primavera 2018.

Il momento del varo è stato preceduto dalla tradizionale e beneaugurante “coin ceremony”, la posa di un dollaro d’argento sull’ultimo ponte della nave, secondo un antico costume marinaro.Madrina della cerimonia è stata Clementina Zecchin, dipendente dello stabilimento di Marghera. Alla cerimonia di varo hanno partecipato, fra gli altri, Richard Morse, Senior Vice President Hotel Operations di Carnival Corporation, Fabrizio Timossi, Project Manager di Carnival Cruise Line, e Antonio Quintano, direttore del cantiere di Marghera.

La nuova unità, gemella di “Carnival Vista”, la più grande nave finora costruita da Fincantieri per la flotta di Carnival Cruise Line consegnata a Monfalcone nell’aprile 2016, avrà una stazza lorda di 133.500 tonnellate, sarà lunga 323 metri e potrà ospitare a bordo oltre 6.400 persone, tra passeggeri ed equipaggio.

Le unità della classe “Vista” rappresentano un nuovo punto di riferimento tecnologico a livello europeo e mondiale per il lay-out innovativo, le elevatissime performance e l’alta qualità di soluzioni tecniche d’avanguardia. Gli allestimenti degli interni sono caratterizzati da un elevatissimo livello di comfort, proponendo una vasta gamma di intrattenimenti, tra cui un cinema IMAX 3D, una birreria con produzione artigianale di birra a bordo, ristoranti oltre che teatri, negozi e centri benessere. Una delle novità è rappresentata dall’area Havana, un’area a tema, ristretta ed esclusiva, composta da cabine, bar all’aperto e Infinity Pool, a cui potranno accedere, durante il giorno, solamente i passeggeri che alloggiano in quella zona.

Anche “Carnival Horizon” sarà costruita secondo le più recenti normative in tema di navigazione e fornita dei più moderni sistemi di sicurezza, compreso il “Safe return to port”. Sarà inoltre dotata delle più avanzate tecnologie per il risparmio energetico e per soddisfare le più severe normative ambientali con motori ad alta efficienza energetica e un sistema di lavaggio dei gas di scarico.

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 76 navi da crociera (di cui ben 53 dal 2002), altre 31 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

Leggi anche:

  1. FINCANTIERI: DOPPIO ORDINE DA CARNIVAL
  2. Fincantieri: a Marghera al via lavori per la nave Holland America
  3. FINCANTIERI: VARATA A MARGHERA “VIKING STAR”
  4. Fincantieri: varata l’ammiraglia Princess Cruise della Carnival
  5. Fincantieri: varata la Carnival Breeze

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=45544

Scritto da Redazione su mar 10 2017. Archiviato come Cantieri, Italia, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab