Home » Nautica, News, Saloni nautici » SALONE NAUTICO DI PUGLIA: 10.000 presenze in 5 giorni week-end da record

SALONE NAUTICO DI PUGLIA: 10.000 presenze in 5 giorni week-end da record

BARI – In un affollatissimo Nuovo Padiglione della Fiera del Levante di Bari si è conclusa la 15esima edizione del Salone Nautico di Puglia. Oltre 10mila visitatori in cinque giorni di cui il 70% nel week-end che è stato all’insegna non solo della nautica, attraendo visitatori da tutta da tutta la Puglia e dalle regioni limitrofe, ma anche delle attività di animazione organizzate all’interno del Salone, che hanno saputo divertire ed incuriosire anche i più piccoli: dal surf alle prove di sup, la gondola del mare che impazza su tutte le spiagge alle proiezioni di dimostrazioni di caccia al tonno gigante, di pesca al polpo e pesca in apnea della Lega Navale Italiana.
I piccolissimi hanno potuto provare l’ebrezza del surf grazie alla piscina lunga 27metri allestita dalla passione e dall’ abnegazione dalle associazioni “Big Air”, “Rotta verso Bari” e “Sup on the Beach”, associazioni molto impegnate nel sociale e in attività a sostegno della disabilità.

Spazio anche per lo shopping all’interno del Salone: empori nautici con oggettistica, ma anche borse, pull, sacche, teli, piumini tutto in versione mare. E poi accessori per grandi barche e per gommoni top lusso e di piccola stazza. Acquascooter di nuovissima generazione, leggeri, potenti e veloci, ma anche esemplari più stabili per i meno esperti. E poi computer di bordo, satellitari, carrelli per il trasporto e tutto quello che è necessario avere se hai una barca a motore, un gommone, un motoscafo, una barca a vela.  Corridoi affollati.

Espositori soddisfatti. Visitatori appagati, questo è stato il Salone Nautico di Puglia versione 2017. La soddisfazione si legge negli occhi dei presidente di Snim Puglia, Giuseppe Meo. “Siamo molto contenti di come sia andata questa edizione, al di là di ogni nostra aspettativa,  - ha detto Meo – ma il lavoro vero per il settore nautico comincia domani mattina. Il salone è stata una grande occasione per richiamare l’attenzione anche delle istituzioni sulla nautica, un comparto che ha tantissimo da dare alla crescita di questa regione.

Ci ha fatto molto piacere che il servizio internazionalizzazione della Regione Puglia abbia annunciato proprio in questa sede, per la primavera 2018, una Business Convention Nautica Internazionale che metta in connessione gli operatori pugliesi del settore con i paesi frontalieri e con tutti quelli che puntano sulla blu economy per generare sviluppo e occupazione”.  Il salone è stato anche l’occasione per aprire un tavolo di lavoro con l’assessorato regionale alla formazione guidato da Sebastiano Leo che ha annunciato la creazione di misure ad hoc per la nautica e per la professionalizzazione delle carriere e dei profili legati al mare. Ad oggi la Nautica con le sue 300 aziende in Puglia impiega 3000 addetti diretti a cui va aggiunto l’indotto.

“La nautica pugliese,  afferma Giuseppe Danese, Presidente del Distretto Nautico, continua a navigare a livelli alti che sono quelli a cui le aziende pugliesi appartengono in termini di competenza, esperienza e know how, riconosciuto dall’asse balcanico della nautica. I risultati – ha continuato – stanno arrivando grazie anche all’azione congiunta con la Regione Puglia che in questi anni ci ha accompagnato e guidato nel percorso di internazionalizzazione.

Stiamo esportando con successo la nostra professionalità”. Nell’ambito del Salone si è anche svolta la prima assemblea dei soci del consorzio Nautico di Puglia, un neonato soggetto che avrà il compito di rappresentare tutte le aziende della filiera in Italia e all’estero e di riunire sotto un’unica voce le istanze del settore. Gran finale alle 19 a chiusura del Salone con una degustazione di vini e prodotti tipici pugliesi aperta a tutti i visitatori presenti nel Nuovo Padiglione.

Leggi anche:

  1. Salone Nautico di Puglia: 15esima edizione dal 29 marzo al 2 aprile
  2. Mercoledì presentazione dell’XII edizione del Salone nautico di Puglia
  3. Salone nautico di Puglia: nasce il polo meridionale per il diporto
  4. Salone Nautico di Puglia: siglato l’accordo con la Basilicata
  5. Salone nautico di Puglia: domani firma a Policoro per coinvolgere la Basilicata

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=46098

Scritto da Redazione su apr 2 2017. Archiviato come Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab