peyrani
Home » Cantieri, Nautica, News » Naval Group e Fincantieri in Canada per un’offerta basata sul progetto della FREMM

Naval Group e Fincantieri in Canada per un’offerta basata sul progetto della FREMM

ROMA – Il governo del Canada ha dichiarato l’intenzione di acquisire il progetto di una nave militare NATO, esistente e collaudato, che possa essere prontamente modificato per soddisfare al meglio i requisiti della Royal Canadian Navy. Naval Group e Fincantieri, costruttori navali leader al mondo, con il forte sostegno dei governi di Francia e Italia, combineranno le loro competenze presentando al governo del Canada una soluzione “pronta all’uso” e già well proven, basata sul progetto della fregata FREMM, per la fornitura di 15 navi da combattimento di superficie alla Royal Canadian Navy.

Se l’offerta fosse accettata, la costruzione delle future fregate inizierebbe a breve in Canada presso il cantiere Irving Shipbuilding, massimizzando così la partecipazione industriale canadese attraverso uno specifico ed esaustivo trasferimento di tecnologia, e con l’integrazione dei fornitori canadesi nelle supply chain globali delle due società.
Naval Group e Fincantieri hanno precedentemente collaborato su alcuni dei principali progetti navali, incluso lo sviluppo congiunto della fregata FREMM.

Considerata all’avanguardia nella sua classe a livello mondiale, la fregata FREMM è una nave versatile in grado di eseguire ogni tipo di missione, in qualsiasi assetto (AAW – Anti-Aircraft Warfare, la contraerea navale; ASW – Anti-Submarine Warfare, guerra antisommergibile; ASuW – Anti-surface warfare, la lotta alle forze navali di superficie; Attacco di terra; Nave Ammiraglia, ecc.). Sia le unità in configurazione generale che quelle anti-sommergibile sono già in servizio in due delle principali Marine della NATO.

Leggi anche:

  1. CONSEGNATA FREMM “ALPINO” ALLA MARINA MILITARE
  2. Il Gruppo d’Amico e la Royal Institution of Naval Architects premiano Giorgia Riola
  3. CONSEGNATA FREMM “CARABINIERE” ALLA MARINA MILITARE ITALIANA
  4. RIVA TRIGOSO: IMPOSTATA LA SETTIMA UNITÀ DEL PROGRAMMA FREMM
  5. FINCANTIERI: VARD acquisisce STX Canada Marine

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=51103

Scritto da Redazione su dic 3 2017. Archiviato come Cantieri, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab