Home » Italia, Nautica, News, Saloni nautici » Salone Nautico Venezia: gli incontri di venerdì 21 giugno

Salone Nautico Venezia: gli incontri di venerdì 21 giugno

Un venerdì, domani 21 giugno 2019,  ricco di appuntamenti congressuali al Salone Nautico Venezia

Alle ore 10.00, l’incontro “Tecnologie e dotazioni di bordo per una navigazione sicura”.  Una Iniziativa promossa dalla Camera di Commercio Venezia Rovigo   nell’ambito del progetto di Cooperazione Territoriale Interreg MED – PROTEUS dove si darà un quadro delle normative, delle principali tecnologie per una navigazione sicura e delle future traiettorie tecnologiche per una mobilità marina sostenibile.

Dopo i saluti del Dott. De’ Stefani – Camera di Commercio di Venezia Rovigo, Comandante Alberto Pietrocola – Capitaneria di Porto di Venezia, parlerà de “La sicurezza della navigazione in Laguna alla luce delle recenti normative”,  Dott. Antonio Gottardo – Responsabile Legacoop Agroalimentare/Pesca farà il punto su “Pesca e la gestione della sicurezza: opportunità o vincoli?”;

Ing. Lucio Sabbadini – Segretario Generale del Cluster Tecnologico NazionaleTrasporti su “Traiettorie di innovazione per la mobilità sostenibile sulle vie d’acqua”;  Ing. Paolo Campello – ITS and Integrated Systems Division Manager presso Thetis esporrà le “Soluzioni ITS per la mobilità sostenibile a Venezia”; Dott. Carlo Baj – Raymarine illustrerà le “Termocamere per la visione notturna in mare”;

l’ing. Gianluca Cuzzolin – ACTV parlerà de “La sicurezza della navigazione nel trasporto pubblico in Laguna”; il Dott. Giulio Cavinato, e la Dott.ssa Gabriella Bettiol – Regione del Veneto, approfondiranno “Il progetto Adrion FUTURE 4.0: innovazione nel trasferimento di conoscenza alle imprese del settore nautico per affrontare le sfide della quarta rivoluzione industriale” ed infine Salvatore Basilicò concluderà con un intervento su  “Tecnologia e accessibilità nautica”.

Alle 10.00 l’Istituto di Scienze Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche terrà una presentazione sul suo patrimonio cartografico e bibliografico storico. Una collezione che si arricchisce di carte nautiche e portolani dal ‘500 ai primi anni del ‘900.

Assonautica e MIUR presentano, ore 14.00, il “Sistema Nazionale di Qualità della Formazione Marittima”. All’incontro interverranno: Alfredo Malcarne, Presidente Assonautica Italiana; Piero Orlando, Ambasciatore Culturale Assonautica Italiana; Rosalba Bonanni, Coordinatore Nazionale Sistema gestione qualità per la formazione marittima MIUR; Paola Apollonio, Dirigente scolastica IIS Amerigo Vespucci di Gallipoli; Maria Schirò, dirigente scolastica  ITTL Caio Duillio di Messina.

Si parlerà di economia e fisco nella tavola rotonda, ore 15.00, “Nuovo registro telematico della nautica da diporto. Evoluzione del rapporto stato – utente e riflessi sul mercato”. Interverranno Sandro Trevisanato, già Presidente VTP e Sogei; Giovanni Spalletta,  Direttore della Direzione Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale – Ministero dell’Economia e delle Finanze-MEF, Roberto Perocchio, Presidente Assomarinas, Amalia Alberico,  Capitaneria di Porto.

Alle 17.00, l’Ateneo Veneto presso il Salone promuove una conversazione con l’ammiraglio Paolo Bembo, Direttore della Rivista della Lega Navale Italiana sul tema “Venezia e le grandi scoperte geografiche, un’ipotesi affascinante”.

Leggi anche:

  1. Salone Nautico Venezia: il programma degli eventi di venerdì 21 giugno 2019
  2. Salone Nautico Venezia: Lo spettacolare sorvolo delle Frecce Tricolori
  3. AL SALONE NAUTICO VENEZIA ARRIVA “HEPIC” LA PRIMA BARCA A IDROGENO PER IL TRASPORTO PASSEGGERI IN LAGUNA
  4. SALONE NAUTICO DI VENEZIA: DESIGN, SOSTENIBILITÀ, MARE, LEGISLAZIONE, I GRANDI TEMI DEI CONVEGNI
  5. Salone nautico di Venezia: al via ad aprile

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=63103

Scritto da Redazione su giu 20 2019. Archiviato come Italia, Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab