Home » Europa, Eventi, Nautica, News, Saloni nautici » Regione Puglia: Partecipazione Collettiva al Salon Nautico 2019, Barcellona (Spagna), 09-13 ottobre 2019

Regione Puglia: Partecipazione Collettiva al Salon Nautico 2019, Barcellona (Spagna), 09-13 ottobre 2019

Scadenza adesioni 22 luglio 2019

Nell’ambito dell’attività del Piano Export Sud 2, programma a favore delle aziende operanti nelle Regioni del Mezzogiorno, Agenzia ICE intende organizzare una partecipazione collettiva di cantieri navali con sede in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia alla 58° edizione del Salòn Nautico di Barcellona, in programma dal 9 al 13 ottobre 2019.

PERCHE’ PARTECIPARE

Il mercato spagnolo è uno degli sbocchi commerciali più consolidati per la produzione di nautica da diporto italiana: il valore dell’export nel 2018 ha superato i 50 milioni di euro, in forte crescita dopo la contrazione del 2017 dovuta alle politiche fiscali poco favorevoli per il settore introdotte dal Governo spagnolo. Per le stesse ragioni, si è assistito negli ultimi anni ad una minore incidenza nel mercato iberico dei cantieri navali spagnoli. Questa congiuntura spinge a favorire quante più occasioni possibili di incontro tra l’offerta Made in Italy e la domanda locale.

Il Salòn Nautico è l’evento principale in Spagna nel settore, in grado di attirare i più importanti operatori iberici ed è inserito nel calendario fieristico come ultima tappa dei grandi saloni nautici del Mediterraneo, dopo Montecarlo, Genova e Cannes.

In questa occasione, Agenzia ICE intende coinvolgere e promuovere in un’ampia area espositiva 10 aziende produttrici di imbarcazioni da diporto con sede operativa nelle Regioni Meno Sviluppate d’Italia.

Modalità di Adesione

Per fare richiesta di partecipazione, è richiesta la compilazione e l’invio della scheda di adesione allegata via pec all’indirizzo pes.tecnologie@cert.ice.it , entro e non oltre lunedì 22 luglio p.v., indicando l’eventuale richiesta per l’esposizione di una seconda imbarcazione.

L’importo del contributo de minimis di cui beneficeranno le aziende ammesse sarà di € 1.050, IVA esclusa. Il riconoscimento delle agevolazioni alle imprese in ‘regime de minimis’ è subordinato alla previa verifica nel ‘Registro Nazionale degli Aiuti di Stato’ del rispetto della soglia massima prevista per ciascuna azienda (€ 200.000,00 nell’arco di tre anni) e dei requisiti di ammissibilità previsti dal Piano Export Sud 2.

Le richieste valide verranno registrate in ordine di arrivo fino all’assegnazione di tutte le 10 postazioni disponibili. Agenzia ICE comunicherà la conferma di ammissione ufficiale all’iniziativa o meno al termine del periodo di adesione. Eventuali richieste eccedenti le 10 ammesse saranno inserite in lista d’attesa, sempre in ordine cronologico.

Agenzia ICE si riserva il diritto di cancellare l’iniziativa qualora le adesioni non raggiungano un numero adeguato, dandone tempestiva comunicazione.

SELEZIONE DEI PARTECIPANTI

Le richieste di adesione potranno non essere accolte se incomplete o ricevute oltre il termine indicato. Non saranno accolte le domande pervenute da parte di aziende morose nei confronti dell’ICE-Agenzia anche se presentate da organismi associativi. L’adesione delle aziende è soggetta all’allegato Regolamento Generale per la partecipazione alle iniziative ICE- Agenzia.

Per qualsiasi ulteriore informazione clicca qui: www.internazionalizzazione.regione.puglia.it

scarica la Circolare informativa completa

Leggi anche:

  1. Marina Militare: Corsi velici estivi 2019, online il bando di partecipazione
  2. PRESENTATO A MILANO IL 59° SALONE NAUTICO A GENOVA DAL 19 AL 24 SETTEMBRE 2019
  3. GIFT 2.0: la piattaforma per le Facilities in logistica e trasporti della Regione Puglia al Logitrans
  4. Porto di Giulianova: la Regione conferma partecipazione nello scalo
  5. Distretto nautico di Puglia: istituzioni e aziende provano a pianificare il futuro

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64420

Scritto da Redazione su lug 15 2019. Archiviato come Europa, Eventi, Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab