Home » Cantieri, Internazionale, Italia, Nautica, News » MICHAEL UNGERER NOMINATO CEO DEL NUOVO MARCHIO DI CROCIERE DI LUSSO DEL GRUPPO MSC

MICHAEL UNGERER NOMINATO CEO DEL NUOVO MARCHIO DI CROCIERE DI LUSSO DEL GRUPPO MSC

Ginevra- Oggi il Gruppo MSC ha annunciato la nomina di Michael Ungerer nel ruolo di CEO del nuovo marchio di lusso della compagnia MSC. Ungerer ha maturato un’esperienza trentennale nelle delle crociere e nell’ospitalità del settore lusso. Opererà prevalentemente dal quartier generale di Ginevra, riportando direttamente a Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della divisione crociere e passeggeri del Gruppo MSC.

“Questa nomina segna un importante passo in avanti nella creazione di una struttura organizzativa solida che guiderà lo sviluppo del nostro nuovo marchio di lusso” ha commentato Pierfrancesco Vago. “Per noi si tratta di un passaggio naturale, frutto del lavoro svolto sin dall’inizio all’interno di MSC Crociere, che ci ha permesso di realizzare l’MSC Yacht Club, la nostra idea di luxury brand per far vivere ai passeggeri un’esperienza esclusiva in una sorta di nave nella nave”.

“Sono onorato di avere la possibilità di portare avanti un progetto unico nel suo genere” ha aggiunto Michael Ungerer. “Si tratta del coronamento di un percorso professionale che completa la mia esperienza nei settori  dell’ospitalità di lusso e delle crociere. Sono entusiasta di poter lavorare a stretto contatto con un leader visionario come Pierfrancesco Vago e con un nome storico nel settore dello shipping come quello della famiglia Aponte, che è riuscita a costruire nel corso degli anni un business sostenibile, portando avanti una cultura incentrata sulle persone, con valori che condivido profondamente”.

All’inizio del 2019, MSC ha confermato a Fincantieri un ordine per la costruzione di quattro navi per le crociere di lusso. Le navi, il cui valore complessivo sarà superiore a 2 miliardi di euro, avranno una stazza lorda di circa 64.000 tonnellate e saranno dotate delle più recenti e avanzate tecnologie ambientali e marittime. Questi super-yacht avranno un design altamente innovativo e introdurranno nel segmento del lusso un’ampia gamma di nuovi servizi e attività per i passeggeri, oltre che nuovi spazi da condividere.

La prima delle quattro navi sarà consegnata entro la primavera del 2023. Le restanti tre entreranno in servizio negli anni successivi fino al 2026.

Michael Ungerer, 53 anni e di cittadinanza austriaca, ha conseguito un MBA presso l’INSEAD Business School e ha partecipato con successo all’Independent Director Program (IDP).

Leggi anche:

  1. NUOVO TERMINAL CROCIERE DA 41 MILIONI DI EURO GRAZIE A PARTNERSHIP PUBBLICO-PRIVATO FINANZIATA DA ROYAL CARIBBEAN, MSC CRUISES E COSTA CROCIERE
  2. Progetto Themis: costruire una rete di porti per le piccole crociere di lusso
  3. LA COIN CEREMONY DI MSC SEAVIEW NUOVO TRAGUARDO NELLA CRESCITA DI MSC CROCIERE
  4. FINCANTIERI E SEABOURN FIRMANO PER UNA NAVE DA CROCIERA ULTRA-LUSSO
  5. FINCANTIERI COSTRUIRA’ UNA NAVE EXTRA LUSSO PER REGENT SEVEN SEAS CRUISES

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=66654

Scritto da Redazione su set 11 2019. Archiviato come Cantieri, Internazionale, Italia, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab