Home » Internazionale, Italia, Nautica, News » L’Italia al Comando del Secondo Gruppo Navale permanente della NATO

L’Italia al Comando del Secondo Gruppo Navale permanente della NATO

Il commodoro Josée Kurtz della Marina canadese, ha ceduto il comando al contrammiraglio Paolo Fantoni, che condurrà le operazioni da bordo della fregata Carabiniere

Si è svolta a bordo della fregata Halifax della Marina canadese, ormeggiata presso la Stazione Navale Mar Grande di Taranto, la cerimonia del passaggio di Comando del Secondo Gruppo Navale permanente della NATO, lo Standing NATO Maritime Group 2 (SNMG2).

Alla presenza dell’ammiraglio di squadra Hervé Bléjean, Vice Comandante del Comando Marittimo della NATO (MARCOM), e del Comandante della Seconda Divisione Navale della Marina Militare (COMDINAV 2), ammiraglio di divisione Paolo Pezzutti, il Commodoro Josée Kurtz della Marina canadese, ha ceduto il comando al contrammiraglio Paolo Fantoni, che condurrà le operazioni da bordo della fregata Carabiniere, nave di bandiera del gruppo, fino a giugno 2020. Alla cerimonia era presente anche il Ministro della Difesa del Canada, Harjit Sajjan.

Le Standing Naval Forces (SNFs) sono forze marittime a composizione multinazionale, a disposizione della NATO, per la condotta di attività esercitative e operative, al fine di garantire una capacità marittima e di deterrenza continua, contribuire a dimostrare la solidarietà dell’Alleanza e assicurare una prima risposta dal mare alle crisi.

Le SNFs costituiscono il nucleo marittimo della Very High Readiness Joint Task Force e contribuiscono al supporto delle capacità dei Paesi Partner nel Fianco sud dell’Alleanza (Regional Capacity Building). Le SNFs sono costituite da forze marittime multinazionali poste alle dipendenze dell’Allied Maritime Command (MARCOM) di Northwood (GBR) e le Forze Navali impiegate sono parte integrante della NATO Responce Force.

Leggi anche:

  1. LA FREGATA SCIROCCO SI UNISCE ALL’OPERAZIONE NATO “SEA GUARDIAN”
  2. IL CACCIAMINE ALGHERO SI UNISCE AL SECONDO GRUPPO DI CONTROMISURE MINE DELLA NATO
  3. Partita da Taranto l’8 febbraio raggiungerà le altre Unità NATO a Cartagena
  4. MARINA MILITARE: CAMBIO AL VERTICE DEL COMANDO IN CAPO DELLA SQUADRA NAVALE
  5. MARINA MILITARE: CAMBIO AL COMANDO DELLA SQUADRA NAVALE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=71455

Scritto da Redazione su dic 18 2019. Archiviato come Internazionale, Italia, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab