Home » Italia, Nautica, News, Saloni nautici » IEG: AL VIA DOMANI PESCARE SHOW, IN MOSTRA IL MONDO DELLA PESCA SPORTIVA E DELLA NAUTICA DA DIPORTO CHE APPASSIONA OLTRE 1,25 MILIONI DI ITALIANI E VALE 350 MILIONI DI EURO

IEG: AL VIA DOMANI PESCARE SHOW, IN MOSTRA IL MONDO DELLA PESCA SPORTIVA E DELLA NAUTICA DA DIPORTO CHE APPASSIONA OLTRE 1,25 MILIONI DI ITALIANI E VALE 350 MILIONI DI EURO

Si apre domani in fiera a Vicenza il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto di Italian Exhibition Group. Fino a domenica 23 febbraio tutte le ultime novità dai brand, eventi, presentazioni e premiazioni per una tre giorni di puro coinvolgimento. Focus su salvaguardia dell’ambiente e delle acque con l’Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Veneto Giuseppe Pan, Il presidente Fipsas Ugo Claudio Matteoli e il progetto #Pescareplasticfree.

www.pescareshow.it

Vicenza– Inizia il conto alla rovescia per l’appuntamento con Pescare Show 2020, il Salone Internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto di Italian Exhibition Group (IEG) in scena nel quartiere fieristico di Vicenza da domani 21 fino a domenica 23 febbraio.

La 21ª edizione è l’occasione per conoscere nei quattro padiglioni fieristici del capoluogo berico tutte le novità del settore: dagli strumenti di pesca alle imbarcazioni da diporto, ai dati più aggiornati sulle popolazioni ittiche delle nostre acque. Non solo. Vetrina di un settore che in Italia coinvolge oltre 1,25 milioni di praticanti per un giro d’affari di circa 350 milioni di euro (dati AC Nielsen), Pescare Show è sempre più un evento esperienziale per vivere appieno la propria passione, grazie al ricco programma di eventi, dimostrazioni e momenti di confronto tecnico e sportivo, oltre ad approfondimenti su tematiche quali la tutela e la conservazione dell’ambiente con le istituzioni più autorevoli, quali Regione Veneto e FIPSAS – Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subqcauee. Inoltre è l’occasione ideale per i neofiti di tutte le età per avvicinarsi al mondo della pesca sportiva, incontrando in fiera le scuole più rinomate, le principali associazioni nazionali e internazionali e le aziende leader di settore.

Il Salone Internazionale di IEG con cui si inaugura la stagione della pesca, infatti, da oltre 20 anni è l’appuntamento preferito dalla community degli sportivi e degli appassionati per incontrare il top di gamma per ogni specialità. Presenti i maggiori produttori, gli importatori e i rivenditori italiani ed esteri affiancati da artigiani impegnati in creazioni uniche, che scelgono questa vetrina di riferimento internazionale per presentare i propri prodotti e per la sua capacità di richiamare visitatori dall’Italia e anche dall’estero.

Fitta l’agenda di eventi dedicati agli sportivi. Nella Fishing Arena (Hall 7), FIPSAS presenta il Mondiale per Nazioni di Pesca al Colpo 2020 che si terrà a Peschiera del Garda e il Campionato italiano assoluto di drifting per equipaggi di scena invece a Pescara. FLW Italy presenta il Campionato italiano Bass Fishing 2020 mentre Italy Bass premia i vincitori dell’Italy Bass Nation Championship 2019. Ogni giorno dimostrazioni tecniche degli esperti della Fishing League Worldwide e ancora presentazioni, dimostrazioni, prove di lancio e stage con i Pro Staff delle aziende. I visitatori possono cimentarsi anche nella scuola di lancio aperta a grandi e piccoli del “Fly Fishing: i bambini sono attesi sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00. E con la promo speciale le mamme che accompagnano la famiglia entrano gratis.

Torna a grande richiesta lo spettacolare Acquademo (Hall 7), l’acquario mobile più grande d’Europa. Con i suoi 14 metri di lunghezza e una capacità di 22.400 litri, è teatro di stage di spinning con i Pro Staff e dimostrazioni di lancio dove imparare tutti i segreti direttamente dagli atleti della Nazionale FIPSAS di Flycasting e di molti atleti dell’Italian Flycasting Team. La Hall 1 è invece il paradiso per gli amanti della pesca a mosca dove incontrare i venti migliori costruttori italiani e stranieri di mosche artificiali nell’area attrezzata Fly Tying Experience e assistere, anche lì, a prove di lancio nelle due Casting Pool allestite per l’occasione. Agli appassionati del Fly Fishing è dedicato un corso gratuito pensato sia per principianti che per pescatori più esperti, organizzato in collaborazione con la SIM Scuola italiana di pesca a mosca. Nella Pescare Shopping Area, lungo le Hall 1 e2, la possibilità di testare il meglio delle attrezzature, degli accessori e dell’abbigliamento tecnico per la pesca, mentre il Boating Show della Hall 6 e 7 offrono le ultime novità in fatto di imbarcazioni, motori, componentistica ed elettronica e corsi di aggiornamento presso gli stand dei top brand della nautica da diporto.

Il focus sull’ambiente si apre domani, tra gli altri, con Suzuki Italia e Legambiente che presentano nella Fishing Arena “Clean Sea Life”, progetto europeo di sensibilizzazione sui rifiuti marini co-finanziato dal programma europeo LIFE. L’evento è promosso all’interno di “Pescare Plastic Free”, iniziativa che testimonia quest’anno l’impegno di Pescare Show per la salvaguardia delle acque dall’inquinamento da plastica. Nel pomeriggio, invece, il convegno “Lo stato dei popolamenti ittici nelle acque del Veneto” organizzato dalla Regione del Veneto, con la presenza dell’Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca Giuseppe Pan. Domenica 23 febbraio spazio a temi quali “La governance dei fiumi, minacce ambientali e soluzioni ecosistemiche”, “Pesca sportiva e ricreativa in mare: linee guida per una nuova legge” con il Presidente FIPSAS Ugo Claudio Matteoli.

Attenzione anche alle prospettive di sviluppo del turismo alieutico con l’incontro della Regione Veneto su “Opportunità di sviluppo del turismo ittico nel territorio Veneto” e con l’area dedicata della Hall 1, arricchita dopo il grande successo del 2019 con le migliori offerte delle agenzie turistiche specializzate in proposte di viaggio, destinazioni ed itinerari di pesca, in Italia e nel mondo.

Nella Hall 2 si rinnova l’appuntamento con la Mostra-mercato dedicata alle Antiche Attrezzature da Pesca realizzata in collaborazione con Antipes, Associazione nazionale collezionisti antiche attrezzature da pesca: vero e proprio viaggio nella memoria per ripercorrere la storia di questa disciplina sportiva attraverso rarità e curiosità dal mondo.

L’acqua è fonte di nutrimento, e a Pescare Show si impara anche a valorizzare il cibo con Fishing Academy & Cuisine, la prima e unica scuola di pesca e cucina in alto mare d’Italia. Nata da un’idea dello chef padovano Andrea Bottacin, offre un saporito programma di showcooking e degustazioni, dall’acqua alla pentola, assieme agli “chef del mare” Antonio Stabellini, formatosi con Gualtiero Marchesi, Elisa Nalotto, dell’Osteria L’Anfora di Padova e Rosaria Romano.

Leggi anche:

  1. IEG: A PESCARE SHOW IL FLY FISHING WORLD PER GLI AMANTI DELLA PESCA A MOSCA
  2. IEG: TORNA PESCARE SHOW, IL SALONE DELLE NOVITÀ PER GLI APPASSIONATI E GLI SPORTIVI DELLA PESCA E DELLA NAUTICA
  3. IEG: UN MARE DI ESPERIENZE A PESCARE SHOW 2020
  4. IEG: CHIUDE PESCARE SHOW, CHE SI CONFERMA L’EVENTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA
  5. IEG: INAUGURA DOMANI PESCARE SHOW

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=73037

Scritto da Redazione su feb 20 2020. Archiviato come Italia, Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab