Home » Ambiente, Italia, Nautica, News » Zoomarine partecipa alla XI edizione PMI Day

Zoomarine partecipa alla XI edizione PMI Day

Nell’Undicesima Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese Zoomarine apre virtualmente le porte agli studenti

Si è tenuta lo scorso 20 novembre l’Undicesima Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese, quest’anno in modalità online ospitato dall’Istituto Rosselli di Aprilia, che ha visto la partecipazione degli studenti di 5 scuole superiori del Lazio e oltre 30 imprese del territorio.

Il PMI Day 2020, evento promosso da Unindustria con l’obiettivo di far conoscere ai giovani le imprese e il loro valore sul territorio, ha avuto come tema l’imprenditorialità e la resilienza, un concetto più che mai attuale in un momento caratteristico come quello che stiamo vivendo.

Nata all’interno della Settimana della Cultura d’Impresa, Industriamoci, la Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese, ha lo scopo di rafforzare il concetto di “scuola-impresa” e offrire ai giovani una panoramica sulle imprese del territorio e il loro ruolo produttivo e sociale, proponendo contemporaneamente stimoli sulle diverse opportunità di carriera.

“La resilienza è una caratteristica insita in ognuno di noi, che emerge in circostanze in cui veniamo particolarmente messi alla prova. Soprattutto nel mondo imprenditoriale, è fondamentale saper reagire alle sfide e al cambiamento – Ha commentato il Dr. Renato Lenzi – Zoomarine è stato messo a dura prova dalla pandemia, ma non ci siamo fermati: all’interno del Parco, infatti, molte figure professionali hanno continuato a lavorare per garantire il benessere dei nostri animali”

Zoomarine
Con i suoi 40 ettari di verde, acqua e attrazioni, Zoomarine è stata 15 anni fa la prima struttura nel nostro Paese a ricevere il riconoscimento di Giardino Zoologico. Il Parco ha vinto numerosi riconoscimenti internazionali che ne attestano gli elevati standard di conservazione e salvaguardia del benessere animale (tra i tanti un autorevole primato, unico Parco in Italia e secondo in Europa a ricevere la prestigiosa certificazione della “American Humane”) ed è membro certificato delle più importanti associazioni mondiali del settore, l’AMMPA (Alliance of marine mammal parks e aquariums), l’EAAM (European association for aquatic mammals) e l’EAZA (European Association of Zoos and Aquaria). Ha ottenuto riconoscimenti importanti da TripAdvisor, Parksmania, Le Fonti Award.

Sviluppa il proprio impegno a favore della ricerca e della salvaguardia dell’ecosistema marino grazie ad una proficua collaborazione con 15 Università italiane e straniere attive in progetti rivolti al benessere e alla tutela degli animali e alla sensibilizzazione del pubblico sul tema della salvaguardia ambientale.

Zoomarine si impegna ad attuare tutte le misure necessarie al contenimento del contagio da covid19, in ottemperanza a tutti i decreti e le ordinanze vigenti, per garantire a tutti i suoi ospiti il consueto divertimento e un po’ di meritato relax, sempre in totale sicurezza.

Zoomarine, Aquafelix e Acquajoss, guidati dall’Amministratore Delegato Dott. Renato Lenzi, sono proprietà di The Dolphin Company, azienda leader mondiale del divertimento educativo presente con 28 Parchi in 10 Paesi (Messico, Stati Uniti, Italia, Argentina, Anguilla, Tortola, Grand Cayman, Giamaica, St. Kitts e Repubblica Domenicana)

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=80925

Scritto da su Nov 30 2020. Archiviato come Ambiente, Italia, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab