Home » Internazionale, News » Qui Londra 2012

Qui Londra 2012

Anche noi, da Londra, abbiamo apprezzato il sito –on line- del CONI per le Olimpiadi londinesi del 2012. Le pagine web le potete trovare su www.londra2012.coni.it e tratta di tutti i problemi della squadra nazionale vela inerenti la XXX Olimpiade. Il sito accompagnerà le atlete e gli atleti azzurri in tutte le fasi delle qualificazioni del mare, dei tuffi ed in particolare della vela; tutti i testi, le schede, notizie e curiosità del sito sono curati dall’Ufficio Comunicazione del CONI e Rapporti con i Media del Comitato Olimpico. Certo, il sito, visto da Londra, fa un certo effetto, anche se da queste parti i preparativi sono ad un buon punto. Forse, in questa olimpiade, vedremo all’azione le nuove vele; le cosiddette “tecnologiche”; queste, come dicono gli esperti, presentano una aerodinamicità  tutta particolare che riescono a  portare la barca con più spinta  sulle diverse andature. Grazie all’elasticità e la deformabilità della trama dei  tessuti della vela il vento riesce ad attaccare la superficie velica generando più  forza propulsiva alla barca; con queste vele si realizza un maggiore equilibrio tra scafo e velatura aumentandone la stabilità. Staremo a vedere.

Corrispondente da Londra
Em. Carr.

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Abbiamo visitato per voi Greenwich Yacht Club
  2. VI Gala della Vela a Bari: i premiati

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=388

Scritto da Emanuela Carruezzo su mar 21 2011. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab