peyrani
Home » Altro, Internazionale, News » Otto con gara “Fiume”

Otto con gara “Fiume”

The Head of the River Race (HORR) è una gara  di canottaggio per otto rematori  sul miglio percorso da Mortlake a Putney, cioè la Oxford Cambridge Boat Race, una gara che non finisce mai. Si tratta di un campionato con un massimo di 420 equipaggi e coinvolge molti concorrenti, tale da registrare un numero record per un evento come il canottaggio singolo e a squadra. La gara è stata ideata dal leggendario Steve Fairbairn, il Cambridge e rematore Tideway, come mezzo per selezionare equipaggi per la stagione delle  regate estive. La prima gara si è tenuta nel 1926. Dal 1979 in poi, a causa del grande numero di concorrenti e per motivi di sicurezza, su una superficie relativamente piccola del fiume e lungo il fiume, il Comitato Horr ha dovuto imporre un limite di 420 equipaggi, che esiste ancora oggi. L’equipaggio vincente rispetto all’anno precedente, inizia per primo, seguito a intervalli di 10 secondi con gli altri equipaggi secondo la classifica dell’anno precedente e poi gli altri in ordine alfabetico. La corsa dura circa una ora e mezza  dalla partenza del primo equipaggio fino all’ultimo; circa 50-60 equipaggi stranieri prendono parte ogni anno. La maggior parte provengono dalla Germania, ma nel corso degli anni hanno partecipato equipaggi anche da Australia, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Svizzera e Jugoslavia. La gara si svolge solitamente il terzo o il quarto Sabato di marzo di ogni anno, a seconda delle maree e la data della University Boat Race. I due eventi si svolgono di norma in giorni distinti, anche se nel 1987 e nel 1994 la University Boat Race si è svolta la mattina e il pomeriggio in Horr. L’evento 2011 si svolgerà sabato 2 aprile e ulteriori informazioni verranno date nei prossimi giorni.

Corrispondente da Londra
Em. Carr.

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Abbiamo visitato per voi Greenwich Yacht Club

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=462

Scritto da Emanuela Carruezzo su mar 29 2011. Archiviato come Altro, Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab