peyrani
Home » Internazionale, News » Safety at Sea International Awards 2011

Safety at Sea International Awards 2011

HMS Belfast, Londra, è la location e il 23 giugno è la data per il V international meeting annuale sulla sicurezza marittima, durante il quale vi sanno gli International Awards. Sir Alan Massey, chief executive di UK’s Maritime l’Agenzia della Guardia Costiera (MCA), presenterà i certificati a tutti gli operatori del mare che hanno meritato gli awards. I premi riguarderanno le sezioni: “equipaggiamento ed attrezzatura” per l’originalità ed innovazione riscontrata per tutto il 2010 sul mercato di un prodotto che ha saputo ridurre il rischio di incidenti e protezione della vita in mare. Questa sezione è sponsorizzata dalla Pains Wessex e Comet. Per la “sicurezza” prodotti capaci di innovare lo sviluppo e migliorarne la sicurezza a bordo e a terra. Sponsorizzata dal The Nautical Institute. Per la “formazione” le iniziative del 2010 che si sono distinte nel campo formativo per migliorare la sicurezza sul lavoro portando conoscenze e competenze per atteggiamenti sicuri sia a terra che a bordo di navi. Sponsorizzata da UK P & I Club. Per le “management operations“ saranno premiati le iniziative formative atte a migliorare la sicurezza sul lavoro sia a terra che a mare nel campo delle comunicazioni e loro operatività. Sponsorizzata Inmarsat. Per la sezione “sistemi” saranno premiati i sistemi elettronici di software, immessi sul mercato, che hanno agevolato le funzioni nautiche di controllo di apparecchiature per la sicurezza della vita umana in mare. Una giuria, Safety At Sea International (SASI), presieduta dall’esperto executive editor,  Paul Gunton, esaminerà quale delle voci in ciascuna categoria ha avuto il maggiore impatto sulla sicurezza marittima. “Questa quinta edizione del premio SASI avrà molto da fare per battere l’edizione dell’anno scorso, che ha visto molti partecipanti e con il meritato successo” ha commentato Gunton.

Corrispondente da Londra
Em. Carr.

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. PORTO DI BARI: AVVIO BRILLANTE DEL 2011
  2. L’Armatore Aponte è Seatrade Personality of year 2011
  3. Meo: “Bene lo Snim 2011 ma serve maggior impegno”
  4. SNIM 2011: CONCLUSO IL SALONE NAUTICO DI PUGLIA TRA LA SODDISFAZIONE DI ORGANIZZATORI ED ESPOSITORI
  5. SNIM 2011 : le foto

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=665

Scritto da Emanuela Carruezzo su apr 28 2011. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab