peyrani
Home » Italia, News » A fuoco la Ameland: esercitazione nel porto di Brindisi

A fuoco la Ameland: esercitazione nel porto di Brindisi

Questa mattina nel porto di Brindisi si è svolta un’esercitazione complessa atincendio organizzata e coordinata dalla Capitaneria di Porto di Brindisi.

Le fiamme si sono sviluppate fittiziamente in un locale a prora  della M/N Ameland, di bandiera Antigua e Barbuda, ormeggiata a Costa Morena Est e, a seguito dell’allarme lanciato dal comandante della nave alla sala operativa della Capitaneria di Porto, sono prontamente intervenuti, oltre al personale della Guardia Costiera, anche una autopompa dei Vigili del Fuoco, i mezzi nautici e le autopattuglie delle altre forze di polizia, nonché i servizi portuali operanti nel porto di Brindisi.

Scopo di queste esercitazioni, che vengono organizzate con cadenza semestrale, è quello di testare la prontezza operativa e la tempestività di intervento di tutti gli operatori che sono chiamati ad intervenire in caso di incendio a bordo di navi ormeggiate nel porto di Brindisi, anche al fine di apportare modifiche migliorative al sistema d’intervento in caso di emergenze che comunque, a termine dell’odierna esercitazione, si è rivelato soddisfacente in termini di operatività e professionalità dei soggetti intervenuti.

Leggi anche:

  1. La sofferenza del porto di Brindisi
  2. Porto di Brindisi: parte l’operazione Mare sicuro 2011
  3. XII Convention del Propeller Club. Mennitti: “Lo sviluppo del porto di Brindisi non è solo industriale”
  4. Porto di Brindisi: parte la riqualificazione del lungomare
  5. Brindisi-Corfù: porto interno interdetto e controlli extra della Capitaneria

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2121

Scritto da Redazione su giu 29 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab