peyrani
Home » News, Regate » A Porto Cervo regna Nerone

A Porto Cervo regna Nerone

E’ ancora Nerone il sovrano della classifica overall provvisoria della Settimana delle Bocche – Farr 40 European Circuit, la seconda tappa del Circuito Europeo organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda.

Dopo l’annullamento delle regate di ieri per via del troppo vento, oggi la flotta ha dato vita ad un pomeriggio di prove mozzafiato che confermano la supremazia dei tre team italiani. Dopo lo scafo di Massimo Mezzaroma e Antonio Sodo Migliori, la classifica overall provvisoria prosegue con Fiamma, armatore Alessandro Barnaba, e Enfant Terrible di Alberto Rossi.

Race 4: tagliata la linea di partenza poco dopo le 11.00, i monotipo si sono lanciati in una regata davvero spettacolare, frutto della combinazione tra le ideali condizioni del vento, 15-18 nodi da Nord Ovest, e le caratteristiche altamente performanti di questi scafi. Primo a tagliare il traguardo della quarta prova della serie, lo scafo turco Provezza 8 di Levent Peynirci, già in evidenza con un 2° posto ottenuto mercoledì. Seguono Fiamma e Enfant Terrible.

Race 5: alle 12.25 il Comitato di Regata dello YCCS ha dato il secondo segnale di partenza di oggi. Nerone, tattico a bordo Vasco Vascotto, scontento del quarto posto della regata precedente, recupera terreno con un 1° piazzamento nella quinta prova, seguito da Fiamma e Enfant Terrible, i quali continuano ad alternarsi ai piani alti delle classifiche parziali di questi giorni.

Race 6: vincitore della sesta prova l’equipaggio di Struntje Light, che fino ad ora aveva regatato un po’ al di sotto delle proprie potenzialità.

Lo scafo dell’armatore tedesco, nonché Presidente della Classe europea, Wolfgang Schaefer, ha chiuso l’ultima regata in vantaggio su Nerone e Fiamma. “Abbiamo fatto delle ottime partenze – ha commentato il tattico di Enfant Terrible, Francesco Bruni, al suo rientro in banchina – ma abbiamo fatto degli errori banali che non vorrei ripetere domani e che purtroppo ci vedono in terza posizione.

Sono un po’ deluso ma per le prossime regate mi aspetto una reazione propositiva da parte del gruppo”. Visti gli innumerevoli colpi di scena che in questi giorni hanno movimentato la classifica overall provvisoria, le ultime prove in programma per domani, a partire dalle 11.00, hanno già il sapore piccante che contraddistingue ogni evento Farr 40. Sono previsti ancora venti da Nord Ovest intorno ai 20 nodi.

La manifestazione si chiuderà ufficialmente domani con la premiazione che si terrà in Piazza Azzurra poco dopo il rientro in banchina. Questa sera presso la Clubhouse la presentazione del libro “The Fabulous 40s”. Promosso da John Calvert-Jones, Vincenzo Onorato, Jim Richardson e Lang Walker, il testo ripercorre la storia della flotta negli ultimi 15 anni attraverso i suoi protagonisti. L’Invitational Smeralda 888, dall’8 al 10 luglio, chiuderà il calendario sportivo dello YCCS prima della pausa estiva.

CLASSIFICA PROVVISORIA:
Posizione. Barca, Armatore, Nazione, R1-R2-R3-R4-R5-R6. Totale punti
1. Nerone. Massimo Mezzaroma Antonio Sodo Migliori , ITA, 1-4-1-4-1-2. 13
3. Fiamma. Alessandro Barnaba, ITA, 5-1-3-2-2-3. 16
2. Enfant Terrible. Alberto Rossi, ITA, 2-3-2-3-3-7. 20
4. Provezza 8. Levent Peynirci, TUR, 4-2-7-1-5-5. 24
5. Charisma. Nico Poons, MON, 3-6-4-6-4-6. 29
6. Asterisk Uno, Hasip Gencer, TUR, 7-5-5-5-7-4. 33
7. Struntje Light, Wolfgang Schaefer, GER, 6-8(dsq)-6-7-6-1. 34

 

Foto: www.yccs.com

Leggi anche:

  1. Il maestrale tiene in banchina i Farr 40
  2. Nerone in testa al Farr 40 European Circuit 2011
  3. Yacht Club Costa Smeralda: da oggi il Farr 40 European Circuit
  4. I vincitori del Campionato del Mondo di vela d’altura Orc International
  5. ORCi World Championship: Man secondo in attesa della Bora

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2212

Scritto da Redazione su lug 1 2011. Archiviato come News, Regate. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab