peyrani
Home » Eventi, News » Tragedia Heleanna: una mostra ricorderà il 40esimo anniversario

Tragedia Heleanna: una mostra ricorderà il 40esimo anniversario

Era il 28 agosto quando, quarant’anni fa, a bordo della nave greca Heleanna scoppiò uno spaventoso incendio: la tragedia costò la vita a 24 turisti imbarcati; 16 furono i dispersi e 1089 i superstiti di cui 271 feriti.

Per ricordare la tragedia che scatenò una grande gara di solidarietà da parte della popolazione di Brindisi, Fasano, Monopoli e Bari, i Comuni, insieme con gli Archivi di Stato e le prefetture, hanno messo insieme una mostro foto documentaria itinerante che partirà il 23 agosto da Fasano e si concluderà a settembre.

In conferenza stampa sono intervenuti Vito Alò, direttore di produzione, che ha chiarito: “L’iniziativa nasce da un’idea di Mimmo Migailo che sposai subito interessando l’associazione di cui faccio parte, Le Nove Muse.

Abbiamo cominciato la ricerca anche dei testimoni dell’epoca e degli stessi naufraghi che ora ci contattano e ci spingono ad organizzare al meglio l’iniziativa perché vogliono incontrare e ringraziare ancora una volta i soccorritori, i pescatori e militari che li aiutarono quel triste giorno. Il senso della vita, ci dicono, lo abbiamo compreso in quell’occasione”.

Poi l’assessore alla Cultura del Comune di Monopoli, Rosanna Perricci, ha sottolineato che “il 28 agosto prossimo commemoreremo quegli eroici pescatori di Monopoli che misero in pericolo la loro vita per salvare coloro che scampavano all’incendio dell’Heleanna.

Ma sarà anche l’occasione per rimarcare l’accoglienza dei monopolitani dell’epoca per la quale nel 1972 la nostra città ha ricevuto la Medaglia d’Argento al Merito Civile”.

Grande lavoro è stato fatto attraverso gli Archivi storici di Bari e Brindisi, al cui interno sono state selezionate le foto più rappresentative dei giorni della tragedia, come ha ricordato la direttrice di Bari Eugenia Vantaggiato.

Insieme al giornalista Gustavo Delgado, che in quei giorni seguì tutte le fasi dello sbarco e dei soccorsi, nel corso della mostra sarà presentato anche un filmato d’epoca in Super 8.

“Senza compiacimento ma con un pizzico di orgoglio per la grande solidarietà mostrata dalla nostra gente vogliamo ricordare quei momenti – ha dichiarato il sindaco di Fasano Lello Di Bari – sarà un modo anche per ricordare un evento che provò grande commozione”. La mostra si concluderà a Brindisi, nelle sale del Bastione Carlo V.

“In quella occasione Brindisi ricevette anche la Medaglia d’oro al valore civile – ha ricordato l’assessore al Turismo di Brindisi Teo Titi – da parte della città di Milano e in tanti, soprattutto all’estero, hanno espresso apprezzamento per il comportamento della comunità. L’anniversario ricorre peraltro nello stesso anno in cui abbiamo anche ricordato il ventennale degli sbarchi degli albanesi”.

Francesca Cuomo

Foto-servizio: SC Lab

 


© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Festa dei porti a Bari: la Puglia si affida alla gestione integrata
  2. Brindisi-Corfù: vittoria a Exprivia Luduan nella Orc, a Idrusa nella Classe Maxi
  3. Giornate veliche di Bocche di Puglia: vince Luduan di Giovanni Sylos Labini
  4. Nomine Authority: Matteoli chiede intesa a Vendola e Polverini
  5. Porto di Genova: In mostra i progetti mai realizzati

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3047

Scritto da Francesca Cuomo su ago 3 2011. Archiviato come Eventi, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab