peyrani
Home » Internazionale, News » Savina Caylyn: adesioni alla manifestazione anche dalla Sicilia

Savina Caylyn: adesioni alla manifestazione anche dalla Sicilia

La Fit Cisl Sicilia parteciperà alla manifestazione «Liberi Subito» organizzata dal coordinamento spontaneo di cittadini di Procida, che si terrà a Roma mercoledì 7 settembre davanti Montecitorio, per chiedere la liberazione dei marittimi ancora prigionieri dei pirati somali e sostenere le famiglie che attendono con ansia il ritorno dei propri cari.

Sono 11 i lavoratori marittimi italiani nelle mani dei pirati somali sequestrati su due navi, la «Savina Caylyn» e la «Rosalia d’Amato». Attualmente secondo l’Ufficio Internazionale Marittimo Bim, Piracy Reporting Centre, sono circa 20 le navi catturate dai pirati somali e circa 400 i marittimi in ostaggio di varie nazionalità.

«Con l’imperativo di Liberi Subito – spiega Franco Lo Bocchiaro Segretario Fit Cisl Marittimi – ribadiremo a Roma la forte richiesta rivolta alla politica, nazionale ed internazionale di mettere in campo azioni concrete per riportare i nostri connazionali ai loro familiari».

Francesca Cuomo

Leggi anche:

  1. Savina Caylyn: il 7 altra manifestazione a Roma
  2. Savina Cylyn: dopo le manifestazioni Procida risponde anche con gli striscioni
  3. Savina Caylyn: stasera corteo a Procida
  4. Savina Caylyn: domani la manifestazione a Procida
  5. Pirateria: manifestazione per le navi sequestrate

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3726

Scritto da Redazione su set 5 2011. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab