Home » Eventi, News » L’Amerigo Vespucci ritorna a Castellammare: Tony Martin gran cerimoniere

L’Amerigo Vespucci ritorna a Castellammare: Tony Martin gran cerimoniere

E’ stato affidato all’artista stabiese Tony Martin, showman, ballerino e membro della Federazione Internazionale della Danza, il compito di fare da cerimoniere e coreografare l’apertura del Gala in onore dell’Amerigo Vespucci che si svolgerà martedì 13 settembre alle 21 presso l’Hotel La Medusa a Castellammare di Stabia (Napoli).

All’evento, organizzato dal Comitato d’Onore 80/150 Amerigo Vespucci nell’ambito della due giorni di festeggiamenti che si svolgeranno nella città delle acque per celebrare l’80° anniversario del varo che qui avvenne nel 1931 e che ricade anche nell’anno dedicato alle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, parteciperanno  30 danzatrici del corpo di ballo dell’Aster Ballet, la scuola di danza del circuito C.I.D., il “Centro Internazionale Danze Giuliana Penzi”, che l’artista stabiese dirige sin dal 1986.

Sulle note del Valzer del Lago di Cigni di Tchaikovsky, sarà eseguito il valzer di apertura che darà il benvenuto ai circa 250 selezionatissimi invitati e che si svolgerà nel magnifico parco di ingresso del prestigioso hotel, appositamente riadattato per l’evento.

Successivamente, in rappresentanza della gioventù stabiese, 15 danzatrici del corpo di ballo inviteranno 15 cadetti della Marina militare per il ballo ufficiale, che sarà eseguito sulle note del celebre Valzer dell’Imperatore di Strauss. Le quindici coppie così formate, faranno poi da corteo accompagnatore per gli ospiti convenuti, che raggiungeranno l’area dedicata dove si svolgerà la cena.

Leggi anche:

  1. L’Amerigo Vespucci torna a Castellammare
  2. Staffetta nautica: si è conclusa oggi ad Ostia
  3. Porto di Cagliari: venerdì arriva la Amerigo Vespucci
  4. Fincantieri: Napolitano incontra operai di Castellammare
  5. Porto di Trieste: partita la staffetta di Assonautica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3874

Scritto da Redazione su set 11 2011. Archiviato come Eventi, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab