Home » Internazionale, News » Savina Caylyn: il 14 settembre fiaccolata a Trieste

Savina Caylyn: il 14 settembre fiaccolata a Trieste

Una fiaccolata per chiedere la liberazione dei marinai della petroliera Salvina Caylyn, sequestrata dai pirati nel mare della Somalia lo scorso 8 febbraio, sfilerà il 14 settembre per le vie di Trieste.

L’iniziativa è stata presentata oggi nel capoluogo giuliano dal sindaco, Roberto Cosolini, e dai familiari di Eugenio Bon, marittimo triestino sequestrato assieme ad altri 4 italiani e 17 indiani. “Il 7 settembre – ha spiegato oggi il padre di Bon – il Comitato Liberi subito è riuscito a incontrare a Roma il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, che ha garantito un interessamento del Governo sulla vicenda.

La manifestazione di mercoledì sarà silenziosa, con vestiti bianchi, fiaccole e candele. Vogliamo che questi ragazzi tornino a casa vivi, vogliamo che Eugenio torni a casa”, ha detto Bon. «Parteciperemo alla fiaccolata», ha annunciato il sindaco Cosolini, garantendo il supporto dell’amministrazione comunale. Il Consiglio comunale e il Consiglio provinciale triestino hanno avviato una raccolta fondi per sostenere l’organizzazione della fiaccolata.

Francesca Cuomo

Leggi anche:

  1. Savina Caylyn: La Russa difende decisione di non tentare blitz
  2. Savina Caylyn: il 7 altra manifestazione a Roma
  3. Savina Caylyn: stasera corteo a Procida
  4. Savina Caylyn: sabato altra protesta per chiedere la liberazione dei marinai
  5. Savina Caylyn: corteo di barche a Procida

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3906

Scritto da Redazione su set 12 2011. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab