peyrani
Home » Italia, News » Una sorpresa MSC per Piergiorgio Massidda neo Presidente dell’Autorità ortuale di Cagliari

Una sorpresa MSC per Piergiorgio Massidda neo Presidente dell’Autorità ortuale di Cagliari

Il nuovo Presidente dell’Autorità portuale di Cagliari Piergiorgio Massidda ha battezzato il suo fresco insediamento con una “maiden call“ di tutto rispetto scambiando i crest con la prestigiosa MSC Opera ospite del Porto cagliaritano.

E’infatti la prima volta che la MSC crociere che vanta una frequentazione di rotte di respiro internazionale di vertice si affaccia su questo scalo che quest’anno ha nel suo calendario ben 190 arrivi.

La compagnia  MSC che vanta le commesse amatoriali più importanti europee con la sua autorevole presenza nel calendario annuale degli arrivi a Cagliari completerebbe così, con gli auspici della Regione Sardegna, il panorama delle compagnie leader mondiali del settore che hanno inserito il sud della Sardegna come attracco di rigore.

Ad accompagnare il neo insediato presidente Piergiorgio Massidda varie autorità politiche come gli assessori al Turismo della Regione Sardegna Christian Solinas e del Comune di Cagliari Barbara Argiolas che hanno stretto la mano al Comandante Raffaele Ponti che ha in carico la responsabilità di numeri da città galleggiante con ben 2200 passeggeri e 700 persone di equipaggio.

Maurizio Dessì

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Cagliari: presentato il progetto transfrontaliero
  2. Provincia di Cagliari: ancora problemi con Tirrenia
  3. Porto di Cagliari: venerdì arriva la Amerigo Vespucci
  4. Porto di Cagliari: trovato ordigno a 14 metri di profondità
  5. Turismo: Italia al quinto posto nel mondo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4229

Scritto da Maurizio Dessi su set 26 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab