Home » Italia, News » Fincantieri: il Comune di Genova chiede incontro al governo

Fincantieri: il Comune di Genova chiede incontro al governo

Il difficile momento di fincantieri andrebbe affrontato in un tavolo istituzionale a cui, il Comune di Genova, ha chiesto partecipi anche il governo. In particolare al Ministero dello Sviluppo economico, il sindaco della città ligure Marta Vincenzi, che rappresenterà le istanze dei lavoratori, si farà portavoce nel comitato di coordinamento previsto dall’Accordo di Programma per la razionalizzazione e l’ampliamento dell’area industriale del porto di Sestri Ponente.

«La protesta dei lavoratori della Fincantieri – ha detto infatti il sindaco Vincenzi – è giusta e fondata. Siamo al fianco dei lavoratori nella loro richiesta di una sede per poter avviare un confronto e nella loro esigenza di poter conoscere le prospettive per la loro azienda. Non è infatti tollerabile che manchi un disegno globale di intervento e che i carichi di lavoro diventino elementi per gestire un ridimensionamento della cantieristica nazionale».

Salvatore Carruezzo

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=4302

Scritto da su Set 28 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab