peyrani
Home » Internazionale, News » Nuovo Terminal container per Felixstowe

Nuovo Terminal container per Felixstowe

Dal oggi il porto di Felixstowe ha aperto un nuovo terminal container. Felixstowe è il porto container più grande del Regno Unito da cui passano 60 miliardi di sterline – in container -  tra importazioni ed esportazioni ogni anno; e con questo ampliamento portuale possono entrare ulteriori 20 miliardi di sterline.

Il nuovo terminal si compone di due banchine per consentire l’attracco a navi con forte pescaggio; servito da sette gru-container, tra le più grandi in campo, che consentiranno di lavorare alle navi con maggior efficacia e con ridotte emissioni di carbonio.

Attualmente le grandi ocean vessel, navi porta-container, provenienti dall’Asia orientale per giungere in Europa sono costrette a servire tre o quattro scali portuali europei; mentre con le nuove banchine, Felixstowe potrà diventare la “porta” di ingresso per queste navi, migliorando le infrastrutture della supply chain del Regno Unito.

Oltre a fornire una spinta al business britannico del programma di investimenti previsto per Felixstowe, questo nuovo terminal creerà sviluppo nel territorio. Alle attuali 32.000 persone impiegate, direttamente o indirettamente, nelle Gateway Haven, di cui il porto di Felixstowe è una parte, il nuovo terminal creerà 1500 nuovi posti di lavoro; un vantaggio grande per l’occupazione nella regione, in questo periodo di crisi per tutti.

Corrispondente da Londra
Em. Carr.

Leggi anche:

  1. La Filippina International Container compra i porti greci
  2. Nuovo Terminal Crociere Isonzo 2: mercoledì l’inaugurazione
  3. Il container porta “futuro”
  4. Port of Southampton: crescono gli ormeggi
  5. Porto di Bari: il nuovo Terminal crociere presentato a Miami

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4309

Scritto da Redazione su set 28 2011. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab