Home » Italia, News » Porto di Brindisi: le ricadute della Brindisi-Corfù

Porto di Brindisi: le ricadute della Brindisi-Corfù

Saranno analizzate domani mattina, nel corso di una conferenza stampa organizzata dalla Camera di commercio, le ricadute economiche prodotte dalla regata internazionale Brindisi-Corfù che si è svolta a giugno.

Sarà il presidente Alfredo Malcarne ad analizzare i dati raccolti in questi mesi che evidenzieranno il movimento di affari per tutti i settori coinvolti, da quello della ristorazione a quello alberghiero.

La conferenza stampa è stata convocata proprio in prossimità della banchina che ospita Idrusa, protagonista della regata sponsorizzata proprio dall’ente camerale.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Brindisi-Corfù: Idrusa prima in attesa della compensata
  2. Brindisi-Corfù: è partita alle 13 la regata internazionale della Lombardini Cup
  3. Porto di Brindisi: Lega navale e Circolo Pigonati accolgono le barche pronte alla Brindisi-Corfù
  4. Brindisi-Corfù: la tappa della Lombardini Cup dall’8 al 10 giugno
  5. Brindisi-Corfù: porto interno interdetto e controlli extra della Capitaneria

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4671

Scritto da Salvatore Carruezzo su ott 11 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab