Home » Italia, News » Porto di Brindisi: le ricadute della Brindisi-Corfù

Porto di Brindisi: le ricadute della Brindisi-Corfù

Saranno analizzate domani mattina, nel corso di una conferenza stampa organizzata dalla Camera di commercio, le ricadute economiche prodotte dalla regata internazionale Brindisi-Corfù che si è svolta a giugno.

Sarà il presidente Alfredo Malcarne ad analizzare i dati raccolti in questi mesi che evidenzieranno il movimento di affari per tutti i settori coinvolti, da quello della ristorazione a quello alberghiero.

La conferenza stampa è stata convocata proprio in prossimità della banchina che ospita Idrusa, protagonista della regata sponsorizzata proprio dall’ente camerale.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Brindisi-Corfù: Idrusa prima in attesa della compensata
  2. Brindisi-Corfù: è partita alle 13 la regata internazionale della Lombardini Cup
  3. Porto di Brindisi: Lega navale e Circolo Pigonati accolgono le barche pronte alla Brindisi-Corfù
  4. Brindisi-Corfù: la tappa della Lombardini Cup dall’8 al 10 giugno
  5. Brindisi-Corfù: porto interno interdetto e controlli extra della Capitaneria

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4671

Scritto da Salvatore Carruezzo su ott 11 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab