peyrani
Home » Italia, News » Erosione coste: sottoscritto protocollo per il tratto brindisino

Erosione coste: sottoscritto protocollo per il tratto brindisino

“Dopo la sottoscrizione del Protocollo d’intesa di oggi, si passerà alla fase sperimentale attraverso la realizzazione di interventi congiunti per arginare il fenomeno dell’erosione delle coste sulla base delle linee guida che danno efficacia prescrittiva ad uno studio eseguito dal Politecnico di Bari su incarico dall´Autorità di bacino della Puglia”.

Lo ha spiegato questa mattina a Bari l’assessore regionale alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati, a margine della sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra la Regione Puglia, la Provincia di Brindisi, l’Autorita’ di Bacino della Puglia, l’Arpa Puglia e i Comuni di Brindisi, Carovigno, Fasano, Ostuni, S.Pietro Vernotico e Torchiarolo, per l’avvio di progetti sperimentali di difesa delle coste basse.

Hanno sottoscritto il Protocollo l’assessore Amati, l’assessore regionale al Bilancio Michele Pelillo, l’Assessore ai Lavori pubblici della Provincia di Brindisi Maurizio Bruno, il Commissario prefettizio del Comune di Brindisi Bruno Pezzuto, il Sindaco di Fasano Lello Di Bari, il Sindaco di San Pietro Vernotico Pasquale Rizzo, il Sindaco di Torchiarolo Giovanni Del Coco, l’assessore all’Urbanistica del comune di Ostuni Andrea Pinto,  l’assessore all’Urbanistica del Comune di Carovigno Antonio Pagliara, il Segretario generale dell’Autorità di Bacino Antonio di Santo e il direttore generale Dell’Arpa Giorgio Assennato.

“Alla domanda – ha detto Amati – che spesso i comuni ci pongono, con riferimento alle eventuali risorse economiche disponibili, siamo abituati a rispondere con frasi di verità. Innanzitutto va specificato che, ove vi fossero le risorse, senza gli strumenti previsti dal Protocollo e dunque senza un’attività di pianificazione condivisa, sarebbero inutilizzabili.

E’ un argomento dunque che va affrontato da oggi in poi, e poiché si tratta di opere in materia di difesa del suolo, sappiamo che questo e’ un argomento in costante evoluzione in termini di attenzione da eleggere a priorità delle priorità.

Dunque, se la difesa del suolo e’ e deve essere una priorità per noi, deve diventarlo anche per i comuni, soprattutto nel momento in cui redigono i bilanci autonomi. Dunque, in questa sede, colgo l’occasione per sottolineare la necessita’ di predisporre un apposito capitolo destinato ad opere di questo tipo, che andranno ad aggiungersi a quelli regionale e provinciale, non escludendo eventualmente l’intervento dei privati.

La speranza dunque e’ quella di riuscire a realizzare gli interventi attraverso le disponibilita’ finanziarie sia pubbliche che private.
Aspettiamo ora che anche le altre province propongano la sottoscrizione del medesimo Protocollo”.

Foto: Simone Rella

Leggi anche:

  1. Problemi falesia: domani incontro tra Regione Puglia ed enti locali
  2. Argentario: chieste nuove analisi per il tratto di spiaggia interdetto
  3. Costa di Brindisi: protocollo d’intesa tra i comuni per il ripascimento
  4. Mare Nostrum: Confindustria Brindisi aderisce al protocollo di RetImpresa
  5. Porto di Bari: analisi più veloci per le merci grazie al protocollo con Arpa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4766

Scritto da Redazione su ott 17 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 11 N°3

BRINDISI - In quest’ultimo numero del 2016, Il Nautilus dedica il suo speciale ai porti del Nord Sardegna che registrano traffici in crescita e allo stesso tempo si trasformano migliorando le infrastrutture. Livorno, Genova e Trieste sono al centro degli altri focus in cui si evidenziano i risultati e le nuove strategie degli scali. I risultati del settore crocieristico a livello nazionale ed internazionale emergono dagli studi di Clia e Risorse Turismo; poi come il Decreto Cociancich rivoluziona il Registro Navale Italiano; la politica dei sinistri marittimi; ed ancora i porti di Napoli e Taranto sono gli argomenti trattati in questo numero.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab