Home » Italia, News » FEDERPETROLI ITALIA SI DISSOCIA DA PROTESTE E SCIOPERI

FEDERPETROLI ITALIA SI DISSOCIA DA PROTESTE E SCIOPERI

La Divisione Rete FederPetroli Italia in un momento di difficle passaggio per l’economia mondiale ed in prevalenza nel nostro paese, si dissocia da manifestazioni, scioperi e stati di agitazione che coinvolgeranno l’Italia nei prossimi giorni, condividendo pienamente le pretese e i diritti dei Gestori (impianti di carburante).

L’insistente attacco alle compagnie petrolifere e al Governo non risolve alcun problema e le proteste o altro tipo di disagio pubblico non portano a nessun risultato ma, è necessario un dialogo tra le parti che consenta il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Leggi anche:

  1. FederPetroli Italia: forte preoccupazione per effetto Robin Hood Tax
  2. Haralambides risponde alle proteste degli ambientalisti
  3. Prentice in Italia per rilanciare il progetto del rigassificatore a Brindisi
  4. Fincantieri: proteste a Sestri ma Bono rassicura
  5. Fincantieri: ancora proteste in attesa delle risposte di Tajani

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4820

Scritto da Redazione su ott 20 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab