peyrani
Home » Italia, News » FEDERPETROLI ITALIA SI DISSOCIA DA PROTESTE E SCIOPERI

FEDERPETROLI ITALIA SI DISSOCIA DA PROTESTE E SCIOPERI

La Divisione Rete FederPetroli Italia in un momento di difficle passaggio per l’economia mondiale ed in prevalenza nel nostro paese, si dissocia da manifestazioni, scioperi e stati di agitazione che coinvolgeranno l’Italia nei prossimi giorni, condividendo pienamente le pretese e i diritti dei Gestori (impianti di carburante).

L’insistente attacco alle compagnie petrolifere e al Governo non risolve alcun problema e le proteste o altro tipo di disagio pubblico non portano a nessun risultato ma, è necessario un dialogo tra le parti che consenta il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Leggi anche:

  1. FederPetroli Italia: forte preoccupazione per effetto Robin Hood Tax
  2. Haralambides risponde alle proteste degli ambientalisti
  3. Prentice in Italia per rilanciare il progetto del rigassificatore a Brindisi
  4. Fincantieri: proteste a Sestri ma Bono rassicura
  5. Fincantieri: ancora proteste in attesa delle risposte di Tajani

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4820

Scritto da Redazione su ott 20 2011. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab