peyrani
Home » Eventi, Italia, News » Onda Buena: nuovo corso primo livello altura

Onda Buena: nuovo corso primo livello altura

Torna un “must” per la scuola di vela Onda Buena. L’opportunità di vivere un’esperienza nuova ed emozionante proprio lì, nella rada di Mar Grande di Taranto, a due passi da casa.

L’opportunità di essere a bordo di una delle barche a vela che nei weekends popolano questo splendido specchio acqueo e soprattutto, imparare l’arte della navigazione a vela, la meteorologia, la nomenclatura e avvicinarsi a questo mondo così affascinante.

Il corso è organizzato su 10 lezioni teorico-pratiche. Le uscite in mare saranno seguite dai nostri istruttori altamente specializzati e tutti riconosciuti dalla Federazione Italiana Vela. L’obiettivo è la completa autonomia dell’allievo.

L’appuntamento per il primo incontro è fissato per venerdì 4 novembre alle 20.30 presso la sede sulla strada per San Vito, Viale Ionio 150.

Leggi anche:

  1. Sailing College Kinder+Sport: partenza domenica
  2. Yacht Club Sanremo: scuola di vela protagonista a Linea Blu
  3. Circolo della Vela Brindisi: cerimonia di fine corso del progetto Velascuola
  4. Campi Salentina Centro IMID a livello internazionale
  5. Titoli del diporto nautico operativi in Europa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4984

Scritto da Redazione su ott 28 2011. Archiviato come Eventi, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 11 N°2

BRINDISI - Uno speciale su porto di Venezia, dagli accordi internazionali con Tianjin e Rostock alla crescita dei traffici grazie alla “cita del ferro”, è tra gli argomenti di questo nuovo numero della rivista Il Nautilus. All’interno anche i porti del Nord Sardegna in continua crescita sul fronte dei passeggeri. A cura di Stefano Carbonara, le ultime novità sul pronunciamento dell’Aja nell’arbitrato delle Filippine. Poi i dati Nomisma sul porto di Genova, l’autostrada del mare di Livorno verso Fujairah, l’adeguamento dei porti rispetto alla pesatura dei container e la piattaforma di Vado Ligure finanziata dall’Unione europea. Infine i costi dei porti green, da Adriatic Sea Tourism Report un focus sui porti dell’Adriatico, l’importanza dell’acquacoltura, il piano regolatore di Salerno e le gare di motonautica che si sono svolte a Brindisi a luglio.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2016 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab