peyrani
Home » Eventi, News » Yacht Club Porto Torres: convegno Finale Progetto “Se-Stante”.

Yacht Club Porto Torres: convegno Finale Progetto “Se-Stante”.

Lunedì 12 dicembre alle ore 10.00, presso la sala Angioy del Palazzo della Provincia di Sassari, si terrà il Convegno Finale del Progetto “SE-STANTE: in mare orientati dal vento sulla rotta della crescita personale e formativa”.

Il ruolo di moderatore verrà assolto dal giornalista di Rai Sport Giulio Guazzini e, dopo i saluti delle Autorità presenti – che vanno dal comparto della Giustizia sia a livello Nazionale che locale, a quello dell’Università passando dai rappresentanti di Regione e Provincia – il convegno entrerà nel vivo degli argomenti da trattare, dove prenderanno la parola esperti di psicologia sociale, responsabili del programma attuativo, insegnanti, genitori in rappresentanza delle famiglie e la coordinatrice del Progetto dr.ssa Alessandrina De Vita.

Le conclusioni saranno affidate al Direttore Generale per l’attuazione dei provvedimenti giudiziari del Dipartimento di Giustizia Minorile del Ministero della Giustizia, al Presidente dell’Unione Italiana Vela Solidale Enzo Pastore, al Presidente dell’Autorità Portuale del Nord Sardegna dr. Paolo Piro ed infine dal Comandante Generale del Corpo delle capitanerie di porto Ammiraglio Ispettore Capo Marco Brusco.

Il convegno troverà il suo epilogo nella proiezione del cortometraggio “Togliti il cappellino” che avrà come unico protagonista il giovane equipaggio del “Se-Stante”. Il Progetto – dedicato ai giovani di età compresa tra i 16 ed i 20 anni sottoposti a misure giudiziarie – mira a creare le condizioni sociali, relazionali e motivazionali per un inserimento lavorativo di minori meno fortunati, attraverso l’acquisizione di titoli e competenze, spendibili nei settori, quello turistico e quello della nautica da diporto, individuati quali fattori strategici per la crescita socio-economica del territorio.

Ed è proprio in questi settori che il Progetto Se-Stante – attraverso l’attivazione di un sistema strutturato basato sulla concreta collaborazione e l’interazione con la rete dei servizi territoriali, preposti all’elaborazione condivisa delle azioni educative e formative, all’espletamento di un corso strutturato in 250 ore di teoria e 400 ore di attività pratica – promuove la formazione dei futuri operatori.

Leggi anche:

  1. Propeller Club Brindisi: 21 convegno sul nuovo Pug
  2. Yacht Club Sanremo: appuntamento con il Trofeo Jean Bertrand
  3. Porti del Nord Sardegna: parte da Porto Torres il progetto Green Port
  4. YACHT CLUB SANREMO: PROSEGUONO LE REGATE DI IOR CLASS MEETING – OIL.B TROPHY
  5. Porto di Civitavecchia: venerdì il convegno sulla security

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=5887

Scritto da Redazione su dic 9 2011. Archiviato come Eventi, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab