Home » Internazionale, News » Sequestro Ievoli: armatori fiduciosi

Sequestro Ievoli: armatori fiduciosi

«Per motivi di sicurezza dobbiamo mantenere il massimo riserbo sulle operazioni in corso, ma vogliamo tranquillizzare le famiglie degli uomini a bordo della nave: resteremo al loro fianco e riporteremo a casa i loro cari senza nemmeno un graffio».

Così Gennaro Ievoli, vicepresidente della Marnavi spa, società napoletana di trasporti marittimi, proprietaria della nave Ievoli sequestrata l’altro ieri mattina all’alba, da un gruppo di pirati al largo delle coste dell’Oman. Oggi è il secondo giorno senza contatti: continua infatti il silenzio radio della nave.

Nessuna notizia dei diciotto uomini, sei dei quali italiani, ormai da due giorni in mano a un gruppo di banditi. Solo un dettaglio sulla loro posizione: il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ieri ha infatti parlato di nave in navigazione verso la Somalia, ma ancora lontana dalle coste del Paese africano.

«Nessun contatto – dice Ievoli -. Ma stiamo intensamente lavorando con la Farnesina per riportare l’equipaggio a casa». Ancora ore di silenzio anche per i familiari.

Leggi anche:

  1. Sequestro Ievoli: i sindacati di Molfetta contro lo Stato
  2. Pirateria: ancora un sequestro ai danni della Ievoli
  3. Sequestro di una petroliera nel Golfo di Guinea: 5 ostaggi spagnoli
  4. Più di tre mesi sotto sequestro dei pirati
  5. Sequestro Rosalia D’Amato: ancora silenzio dai pirati

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=6365

Scritto da Redazione su dic 29 2011. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab