Home » Europa, News » Minervini: “Porti e Ciclovie nell’audizione parlamentare per le reti europee”

Minervini: “Porti e Ciclovie nell’audizione parlamentare per le reti europee”

L’audizione dei delegati della Conferenza delle Regioni in Commissione Trasporti della Camera dei deputati, sulla proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio, per definire gli orientamenti dell’Unione per lo sviluppo della rete trans europea dei trasporti (TEN-T), si svolgerà domani, mercoledì 20 giugno 2012, alle ore 14.00 a Roma.

“Alla Commissione presenteremo due richieste. La prima riguarda i porti la seconda l’inclusione delle ciclovie della rete EuroVelo”, spiega l’assessore regionale alle infrastrutture e mobilità della Regione Puglia Guglielmo Minervini.

“Le reti sono fatte di fili e di nodi. I fili non si possono spezzare ed i nodi non si possono eludere. Il filo del corridoio 1 Baltic – Adriatic non può spezzarsi a Ravenna e non includere i nodi dei porti di Bari e Brindisi, attorno a cui gravita gran parte del traffico verso i Balcani. Si rinuncerebbe così al raccordo nel nodo di Taranto con il corridoio 5, proiezione marittima verso il Far –East e il Mar Nero della macro regione Adriatica”.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=10100

Scritto da su Giu 19 2012. Archiviato come Europa, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab