Home » Eventi, News » Distretto nautico pugliese: convegno sulle applicazione della tecnologie al plasma

Distretto nautico pugliese: convegno sulle applicazione della tecnologie al plasma

L’innovazione tecnologica rappresenta il fattore determinante per lo sviluppo della competitività del sistema economico locale. Nel grande e complesso scenario industriale le tecnologie plasmo-chimiche offrono nuove e promettenti potenzialità applicative.

Aerei, elettrodomestici, bottiglie, cavi, macchine, materiali compositi, dispositivi, fibre, materiale da imballaggio (alimentare/farmaceutico), mobili, caschi, lenti, scooter, scarpe, tessuti,pneumatici, tubi, e tanti altri oggetti sono fabbricati con polimeri che spesso hanno proprietà di superficie non soddisfacenti. Le tecnologie al plasma freddo sono diventate molto popolari nell’industria perché consentono di regolare con precisione le proprietà di superficie dei polimeri in ogni particolare applicazione.

Uno dei vantaggi della tecnologia al plasma freddo è proprio la possibilità di modificare la superficie dei materiali lasciandone intatte le proprietà massive . La grande versatilità e adattabilità a tutti i materiali e tutte le forme, l’assenza di solventi, e l’uso minimo di reagenti sono tra gli altri benefici della
tecnologia.

È possibile sintetizzare nuove superfici su materiali comuni, quindi diventa possibile dotare i materiali comuni di nuove proprietà superficiali, e diventa possibile per esempio regolarne il carattere idrofilo/idrofobo, migliorarne la stampabilità o tingibilità, migliorarne l’adesione a overlayer (metalli, carta, etc), aumentarne la resistenza all’usura, modularne la rugosità o l’attrito, la durezza, l’inerzia, la reattività, così come migliorare le proprietà barriera ai gas/vapori, etc.

Il seminario, dopo aver delineato i concetti generali del plasma, affronterà gli argomenti relativi alle modificazioni superficiali indotte dai plasmi sui materiali di interesse nei settori tessile, abbigliamento e calzature, meccanico e aerospazio affrontando casi concreti con imprenditori dei distretti presenti.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=11596

Scritto da su Set 12 2012. Archiviato come Eventi, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab