Home » Italia, News » Previsioni di crescita per il settore crocieristico

Previsioni di crescita per il settore crocieristico

Nonostante la congiuntura economica sfavorevole, il comparto crociere in Italia tiene, con una previsione di chiusura 2012 pari a una riduzione del -4,2% sul totale dei passeggeri movimentati. E per il 2013 si prevede una crescita del 4,5% rispetto al 2012. Questi i dati principali sull’industria crocieristica elaborati dal Rapporto ‘Italian Cruise Watch’ della societa’ di ricerca Risposte Turismo, presentato oggi in occasione dell’Italian Cruise Day.

Il Rapporto ha anche evidenziato che in termini assoluti, nel 2012 i passeggeri totali movimentati finora nei porti italiani (imbarchi, sbarchi, transiti) sono stati 11.026.692 e che i porti con la maggiore movimentazione di passeggeri sono stati Civitavecchia, Venezia e Napoli. ”Sono dati significativi considerando la crisi economica e l’effetto emotivo ‘post Concordia’ – si legge nel Rapporto -.

Civitavecchia si conferma il primo porto italiano in termini di movimenti, con circa 2,4 milioni di passeggeri (-6,6%) e 933 navi toccate (-6,9%). %). ”Seguono Venezia con 1,8 milioni di passeggeri (+0,8%) e 663 toccate navi (+1,4%) e Napoli, con 1,3 milioni di passeggeri (-7,5%) e 520 toccate navi (-1,3%)”.

Ai piedi del podio delle crociere, invece, Livorno con 1 milione di passeggeri movimentati (+1,7%) e 469 toccate navi (-5,6%), Savona, con 900.000 passeggeri movimentati (-5,1%) e 209 toccate navi (-9,9%), Genova, con circa 803 mila passeggeri movimentati (+0,6%) e 201 toccate navi (-20,2%).

Per quanto riguarda il 2013 – infine – il Rapporto si e’ focalizzato su 7 porti, quelli che nel 2011 hanno rappresentato il 70% dei movimenti: Civitavecchia, Venezia, Napoli, Genova, Livorno, Messina e Ravenna. Per il 2013 la movimentazione complessiva per questi porti e’ prevista del +4,5% rispetto al 2012.

Leggi anche:

  1. Lieve calo dell’1% nel settore crocieristico
  2. Nel 2012 previsioni di crescita per le crociere nel Nord Europa
  3. Cruising Adriatico: convegno a Brindisi sulle potenzialità del settore crocieristico
  4. Crociere Mediterraneo: le previsioni 2012 saranno rispettate
  5. Presentazione Master CYID: un’opportunità di crescita per il settore crocieristico e nautico

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=11981

Scritto da Redazione su ott 6 2012. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab