Home » Eventi, News » EVERGREEN LINE alla fiera FRUIT LOGISTICA di Berlino

EVERGREEN LINE alla fiera FRUIT LOGISTICA di Berlino

Italia Marittima S.p.A., compagnia del Gruppo internazionale Evergreen Line per l’area mediterranea, parteciperà alla fiera Fruit Logistica di Berlino, uno dei più prestigiosi eventi della logistica ortofrutticola, dal 6 all’ 8 febbraio prossimo. Una delegazione di Italia Marittima sarà presente presso lo stand E-04-Hall 2.1 insieme all’agente
generale di Evergreen Line in Egitto, Gulf Badr Group.

La fiera rappresenta un momento unico per promuovere ulteriormente i servizi mediterranei del Gruppo Evergreen Line e per dimostrare come questi possano adattarsi perfettamente alle esigenze degli operatori del settore. Durante lo scorso anno Evergreen Line ha investito molto nel potenziamento dei servizi del bacino del Mediterraneo, sottolineando la determinazione ad allargare la sua presenza in tale area.

Fruit Logistica sarà altresì l’occasione per evidenziare come l’efficiente copertura dei servizi Evergreen Line nel Mediterraneo, associata alle linee oceaniche da e per l’Estremo Oriente, possa offrire frequenti e affidabili servizi agli esportatori e importatori di ortofrutta.

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: ente Fiera lavora per Salone della logistica
  2. NASCE MARINANOW, IL BOOKING ON LINE PER DIPORTISTI CREATO DA 4 GIOVANI IMPRENDITORI DI ARZACHENA
  3. Apre domani Big Blu, il Salone della Nautica e del Mare di Roma: l’inaugurazione alle 10 alla Fiera di Roma
  4. Intergroup Logistica: piattaforma intermodale di logistica della Puglia
  5. Porto di Taranto: accordo con la Cina

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=13650

Scritto da Redazione su gen 30 2013. Archiviato come Eventi, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab