Home » Italia, News » Assonautica inaugura sede a Brindisi

Assonautica inaugura sede a Brindisi

Una cerimonia semplice ma vivace ha accompagnato l’inaugurazione della sede di Assonautica a Brindisi. Stasera il presidente nazionale di Assonautica Alfredo Malcarne, insieme al prefetto Nicola Prete e al presidente del Distretto della nautica pugliese Giuseppe Danese, ha presentato a tutti la sede che da oggi diventerà il punto di riferimento degli associati ma in cui sarà possibile anche seguire corsi di formazione per professioni legate al mare.

“Assonautica non è un’associazione solo per diportisti – ha spiegato  Malcarne – ma ha l’ambizione di essere il braccio operativo di tutto il settore della sea economy. Vogliamo fornire assistenza, consulenza ma dare anche un aiuto concreto nell’attività di produzione di questo settore. Il mare è una risorsa di tutti”.

Lo spesso prefetto Prete ha ricordato i fasti del porto di Brindisi sottolineando la necessità di incentivare l’arrivo di navi e turisti con un marketing acccurato. Così ha specificato anche il presidente del distretto. “Stiamo lavorando alacremente per promuovere questo porto – ha ammesso Danese – e i risultati cominciano a vedersi. Fino a cinque anni fa i diportisti si fermavano in media un solo giorno; ora almeno quattro”.

Infine Matteo Dusconi, segretario nazionale di Assonautica, ha ricordato l’importanza del progetto Cambusa. “Mira a mettere insieme le eccellenze dei territori – ha detto l’esponente nazionale di Assonautica – partendo dalle bellezze del mare ma riuscendo a promuovere anche i prodotti dell’entroterra”.

 

Francesca Cuomo

Foto: Simone Rella

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=15595

Scritto da su Mag 28 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab