Home » Italia, News » Assonautica Brindisi: per la Brindisi-Corfù “Un Brindisi in cambusa”

Assonautica Brindisi: per la Brindisi-Corfù “Un Brindisi in cambusa”

Assonautica Brindisi organizza per domani, martedì 11 giugno, alle ore 21, “Un Brindisi in Cambusa”, una cena tipica locale con influenza culinarie grece. L’iniziativa, patrocinata da Assonautica Italiana, Confesercenti, Confcommercio e Camera di Commercio Brindisi, sarà l’occasione per gli Ambasciatori del Gusto per inaugurare idealmente la manifestazione sportiva della XXVIII edizione della Brindisi-Corfù, e dare la migliore l’ospitalità agli equipaggi pronti al via. L’envento si terrà nella nuova sede di Assonautica Brindisi in via Santa Chiara in prossimità del Lungomare Regina Margherita.

Inoltre, si ricorda che per la XXVIII edizione della Brindisi-Corfù Assonautica ha rinnovato l’iniziativa del Mail Sailing (servizio postale a vela) per dare memoria storica ai turisti e ai brindisini stessi di come una volta sulla Banchina, dove oggi approdano i concorrenti alla regata internazionale, giungevano e partivano i piroscafi della Valigia delle Indie, la mitica linea treno-nave tra Londra e Bombay.

L’inaugurazione dello sportello filatelico delle Poste Italiane per effettuare l’annullo speciale della cartolina della Valigia delle Indie si è tenuta venerdì 7 giugno, in occasione del Negroamaro Wine Festival presso la stand di Assonautica, situato sul lungomare di Brindisi, dove ancora per i prossimi giorni sarà presente lo sportello aperto fino a mezz’ora prima della partenza degli equipaggi dalla Banchina. Chi desidera effettuare anche l’annullo greco in arrivo utilizzando il servizio postale messo a disposizione da Assonautica, potrà imbucare la cartolina in un apposita cassetta, pagando semplicemente l’affrancatura ellenica (1 euro). Sarà poi il responsabile dello sportello filatelico, Antonio Di Leo, a passare la consegna delle cartoline al postale a vela che, a sua volta, all’arrivo a Corfù consegnerà le cartoline all’ufficio postale ellenico. La consegna è prevista il giorno di arrivo a Corfù. Dal primo luglio, inoltre, sarà possibile ritirare le cartoline col doppio annullo presso la sede di Assonautica (al 2° piano, presso la sede della Camera di Commercio di Brindisi in Via Bastioni Carlo V, n. 4).

La XXVIII edizione della Brindisi Corfù è anche l’occasione per la città e il suo porto di dare celebrazione a una storia di navigazione e di vela che ha fatto di Brindisi, nei secoli scorsi, un ponte tra l’Europa continentale, l’Europa orientale e le terre lontane d’Africa e Asia. E’ per tale motivo e per ripercorrere idealmente e simbolicamente il mito della Valigia delle Indie che “Assonautica Brindisi” ha deciso di regalare alla città un evento di antica nostalgia: la speciale cartolina e l’annullo da consegnare alla flotta delle imbarcazioni per recapitarlo sulla sponda greca.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=15850

Scritto da su Giu 10 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab