Home » Italia, News » Campionato mondiale Formula 2: vince lo svedese Petterson

Campionato mondiale Formula 2: vince lo svedese Petterson

Si è conclusa con il successo dello svedese Ola Petterson (team Baba) la tappa brindisina del Campionato mondiale inshore di Formula 2 che si è disputata oggi a Brindisi. Sul podio è salito anche l’altro svedese Johan Osterberg (team Molgaard) e l’austriaco Rupert Temper (team Dac). Per l’italiano, acclamatissimo dal pubblico, Paolo Zantelli, nonostante una partenza fulminante, solo un quarto posto.

La gara è stata caratterizzata da qualche problema con le boe: prima una bandiera gialla ha rallentato i previsti 45 giri, poi sempre la stessa boa ha costretto la giuria ad abbreviare il percorso. Ma lo spettacolo non ne ha risentito: ai tanti brindisini radunati su lungomare Regina Margherita è stato sufficiente ammirare la velocità dei mezzi e lo spettacolo a cui hanno dato vita per sperare, come auspicato anche dagli organizzatori, di rivedere il Gran Premio d’Italia anche il prossimo anno.

“Sono davvero emozionato – ha detto sul palco del podio l’ex campione del mondo di specialità Giuseppe Danese -. Ho sempre sognato di vedere nella mia città una gara ed oggi il mio sogno si è avverato. Ora la speranza è che possa ripetersi”.

Altrettanto soddisfatto e ottimista anche Francesco Renna. “Non c’è stato solo un grande spettacolo per tre giorni – ha detto il consigliere comunale con delega alla promozione del territorio – ma anche centinaia di stranieri che si sono innamorati della nostra città e che torneranno. Con il supporto della Federazione italiana di Motonautica riusciremo ad organizzare altre manifestazioni come questa”.

 

Francesca Cuomo

Fotoservizio: Vincenzo Tasco

 


Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=16754

Scritto da su Lug 28 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab