peyrani
Home » Internazionale, News » Il container “tworty box” fa il suo primo viaggio

Il container “tworty box” fa il suo primo viaggio

Si è sempre detto che una “crisi” economica porta delle opportunità di risparmio. Così nel mondo dei trasporti marittimi si va affermando un nuovo concetto di modulo da trasporto per container. Dal lontano 1956, anno di nascita dello shipping unitizzato di merci, il container trasportato vuoto a bordo delle navi e /o movimentato nei terminal portuali è stato e lo è tuttora un problema economico e logistico da gestire.

Per ridurre queste spese ci hanno pensato la società di trasporti GmbH & Co. KG di Amburgo, con la sua creazione di una nuova unità: il tworty box, nuovo modulo standard per i container, acronimo derivato dall’unione tra twenty e forty. Un container da 20 piedi che può viaggiare sia in modo indipendente, sia in coppia con un suo gemello, divenendo un unico contenitore di 40 piedi – un tworty per l’appunto. Il primo viaggio è iniziato a bordo della portacontainer “OOCL Montreal” giorni addietro da Amburgo e diretta a Montreal, per conto della Global Forwarder DHL che ha gestito la sperimentazione; la configurazione della sua posizione a bordo della nave e su polizza di carico è stata quella da 40 piedi, caricato con venti tonnellate di granulato e di componenti automobilistici; mentre la sua certificazione CSC (Container Safety Convention), come unità di carico,  è data nelle configurazioni sia da 20 e sia da 40 piedi.

I vantaggi. Dal punto di vista logistico il tworty box riduce il trasporto di contenitori vuoti e la presenza di porte su entrambi i lati corti lo rendono flessibile nelle operazioni di carico; in più si possono aprire le porte dei lati collegati, offrendo un unico spazio di carico da 40 piedi e per evitare manomissioni, il sistema di aggancio po’ essere manovrato solo dall’interno dei container.

Dal punto di vista economico, movimentare un tworty box vuoto, configurato da 40 piedi, costa meno rispetto a due da 20, con un risparmio nei costi di trasporto dei vuoti fino al 20. Nell’analisi economica effettuata dalla società tedesca, risulta che, nell’ipotesi di due container da 20 piedi pieni che si muovono verso oriente e ritornano vuoti e contemporaneamente di un container da 40 piedi verso oriente che poi ritorna carico, logisticamente si hanno tre unità di carico che compiono quattro viaggi. Mentre se si utilizza un tworty box, per lo stesso tragitto, si hanno due unità che viaggiano piene (configurate single verso oriente e accoppiate al ritorno), cioè due soli viaggi entrambi a carico, con un risparmio anche sul parco container. Ricordiamo che il costo medio, oggi, per trasporto container su navi, ammonta a 0,89 US$ /box/giorno per uno standard da 20 piedi, e 1,36US$/box/giorno per uno standard da 40 piedi; mentre per un tworty box, il costo si aggira  2,00 US$/box/giorno.

 

Abele Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Ancona: bene container nel primo semestre 2012
  2. IMO: peso dei container misurato in porto
  3. Quanti container si perdono in mare?
  4. Consulenti spedizionieri marittimi di Londra: perdite su trasporto container
  5. Il container porta “futuro”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=17219

Scritto da Abele Carruezzo su ago 28 2013. Archiviato come Internazionale, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab