Home » Italia, News » Capitaneria di porto di Brindisi: Operazione Mare Sicuro conclusa con 154 bollini blu

Capitaneria di porto di Brindisi: Operazione Mare Sicuro conclusa con 154 bollini blu

Si è conclusa con 497 controlli eseguiti su unità navali, 352 su strutture balneari e 381 controlli antinquinamento e pesca, l’operazione Mare Sicuro 2013 della Capitaneria di porto di Brindisi. Stamattina il neo comandante Mario Valente ha illustrato i dati dell’attività che si è svolta dal 23 giugno all’8 settembre dal suo predecessore Giuseppe Minotauro.

Con il ripristino del bollino blu, gli uomini della Capitaneria avevano a disposizione ben 500 bollini di cui ne sono stati assegnati 154 alle unità da diporto perfettamente in regola con la normativa vigente. Sui 2200 posti barca, dislocati nell’intera provincia e sugli 80 chilometri di costa sono stati eseguiti controlli fitti e mirati, con particolare attenzione alla riserva naturale di Torre Guaceto.

Ma anche i territori di Ostuni (dove si sono verificati due decessi per annegamento) e Fasano hanno collaborato: a Villanova è stato sistemato il battello pneumatico, mentre a Savelletri un’unità per la vigilanza sulla pesca. Le istanze dei territori sono state ascoltate ed insieme, anche attraverso apposite convenzioni stipulate con le amministrazioni comunali, è stato possibile offrire un’ottima copertura della costa.

“Un lavoro portato a termine brillantemente – l’ha definito il capitano di vascello Valente, a Brindisi dallo scorso venerdì – di cui ogni merito va a questo personale ed al mio predecessore. Tengo a sottolineare che, rispetto al 2012, i decessi sono diminuiti: da cinque sono passati a tre e, per due casi si tratta di annegamenti avvenuti in condimeteo proibitive, mentre nel caso del naufragio della Pepe e sale si è trattato di un incidente che comunque ci ha consentito di portare in salvo altre due persone”.

Insieme ai collaboratori Raffaele Campora e Giuseppe Danese, il comandante Valente ha anche spiegato che massima attenzione è dedicata alla prevenzione: nei mesi primaverili, infatti, il personale dell’Autorità marittima ha eseguito corsi di prevenzione negli istituti scolastici brindisini.

 

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Capitaneria di porto di Brindisi: avvicendamento tra Minotauro e Valente
  2. OPERAZIONE MARE SICURO NEL COMPARTIMENTO MARITTIMO DI BRINDISI
  3. Operazione Mare Sicuro: controlli congiunti su Ostuni
  4. Mare sicuro: 700 controlli della Capitaneria di porto di Olbia
  5. Operazione “Mare Sicuro 2011”: resoconto del primo mese a Brindisi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=17698

Scritto da Francesca Cuomo su set 26 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab