Home » Italia, News » Istituto nautico Carnaro Brindisi: premiati gli studenti

Istituto nautico Carnaro Brindisi: premiati gli studenti

Sabato 05 ottobre 2013 si è svolta presso l’Istituto Tecnico Nautico Statale “CARNARO” di Brindisi, l’annuale cerimonia per la premiazione degli studenti , di seguito riportati, che hanno conseguito la massima votazione agli esami di maturità, nell’anno scolastico 2012-2013:  Perito per il Trasporto Marittimo: Cinieri Maria Grazia, De Filippis Michele, Lo Palco  Tommaso Maria; Perito per gli Apparati ed Impianti Marittimi: Pugliese Luigi, Olive Oronzo.

Alla consegna delle Medaglie d’oro di Lunga Navigazione concesse dal Presidente della Repubblica, nel corso dell’anno 2012/2013, ai sottonotati marittimi che hanno compiuto oltre 20 anni di navigazione, iscritti presso la Capitaneria di Porto di Brindisi: Mormile Franco, Giannuzzi Salvatore; per Titoli Professionali all’Ufficiale di Navigazione Lopez Marco.

La cerimonia, promossa dal Collegio Capitani di L.C. e M. – Delegazione di Brindisi, d’intesa con l’Istituto Tecnico Nautico – giunta ormai alla 29 a edizione, è diventata una piacevole occasione d’incontro tra studenti, loro familiari, Autorità civili, religiose, militari, Operatori marittimi e personale dello shipping del Compartimento marittimo di Brindisi.

Ha avuto inizio con un breve intervento da parte del conduttore della cerimonia, Prof. Abele Carruezzo, direttore scientifico della rivista “IL NAUTILUS”, a cui hanno fatto seguito il saluto della Dirigente scolastica, Professoressa Clara Bianco e la consegna di un omaggio floreale da parte del Comandante Cafaro alla Professoressa Clelia Iozzi, socio onorario del Collegio Capitani. Il Comandante Cafaro, con il suo intervento, ha evidenziato che il Collegio Capitani – Associazione Professionale indipendente senza fini di lucro – è impegnato per la costituzione di un Albo professionale Ufficiali della Marina Mercantile Italiana; oltre ad occuparsi dell’assistenza morale e culturale dei propri soci, è presente in tutti i maggiori centri marittimi grazie alla capillare rete di Delegazioni. Inoltre, ha fortemente ribadito che è necessario valorizzare l’oggi facendo tesoro del passato, proiettandosi senza timori nel futuro. In tale ottica molti Allievi Ufficiali diventeranno Comandanti e Direttori di Macchina.

Ha ringraziato quanti hanno collaborato per la buona riuscita della manifestazione; un particolare ringraziamento lo ha rivolto a tutto il personale docente, tecnico ed ausiliario dell’Istituto Nautico che, ad ulteriore conferma della passione, dedizione e professionalità posta quotidianamente sul lavoro, ha reso possibile questo incontro della comunità marittima di Brindisi, con forte spirito di accoglienza marinara. I premi, offerti dal Capitano di Lungo Corso Nicola Di Cosmo, General Manager della Società PEYRANI di Brindisi, rappresentano l’incoraggiamento verso i giovani diplomati a proseguire sulla “rotta” dell’impegno a sostegno di quei valori che da sempre contraddistinguono i marinai italiani. Le targhe ricordo sono state offerte dall’Amministrazione Comunale e dell’Autorità Portuale di Brindisi.

Inoltre, la Delegazione di Brindisi ha consegnato le targhe del mare: – al Comandante Angelo Gigante, medaglia d’oro di lunga navigazione; – al Capitano di Macchina Antonio Balsamo, Manager del Cantiere Naval Balsamo; – alla Professoressa Rossella Sion, docente del Nautico. Motivando la riconoscenza, per aver mantenuto, sin dall’ottobre 1983 nascita della Delegazione di Brindisi, continui contatti con il Sodalizio pieni di umana solidarietà e per l’efficace supporto alle varie necessità. La cerimonia si è conclusa con lo scambio di un dono ricordo tra il Comandante Cafaro, presidente del Collegio Capitani Delegazione di Brindisi e la Professoressa Clara Bianco Dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Nautico “CARNARO”, la quale dopo aver salutato i convenuti alla cerimonia, ha invitato gli stessi al Vin d’Honneur presso i locali dello stesso Istituto.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=17829

Scritto da su Ott 5 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab