Home » Italia, News » Confitarma: “Buono il disegno di legge sulla riforma portuale”

Confitarma: “Buono il disegno di legge sulla riforma portuale”

Il presidente di Confitarma, Emanuele Grimaldi, giudica “certamente migliorative” le modifiche apportate al testo del disegno di legge sulla riforma portuale attualmente all’esame dell’ottava commissione del senato. Intervenuto oggi all’assemblea di Assoporti, Grimaldi ha fatto riferimento allo snellimento delle procedure amministrative per l’approvazione dei Piani Regolatori Portuali, agli interventi di dragaggio dei fondali e alla procedura di nomina del presidente dell’Autorità portuale.

Per quanto riguarda l’autonomia finanziaria alle AP, Grimaldi ha affermato che “anche Confitarma condivide che il tetto dei 90 milioni di euro annui possa rappresentare un limite alle potenzialità dei porti nazionali e che un ulteriore sforzo finanziario possa consentire uno sviluppo più efficace e sostenibile delle infrastrutture portuali, tale da rendere i nostri porti ancora più efficienti e competitivi”.

Grimaldi ha auspicato che “l’applicazione di tali disposizioni venga attentamente monitorata a livello centrale dal Ministero in modo da evitare inutili duplicazioni di opere e l’insorgere di patologie tariffarie dei servizi a livello locale” e che “tale forzo sistemico assecondi le vocazioni commerciali dei singoli scali già delineate spontaneamente dal mercato”.

Leggi anche:

  1. AUTORITÀ PORTUALE DI BRINDISI: PER D’ATTIS C’E’ UN DISEGNO POLITICO PER ELIMINARLA
  2. Assoporti: Merlo sollecita la riforma
  3. Assoporti: richiesta al governo di modificare la legge portuale
  4. Assoporti: domani riforma in Senato
  5. Confitarma: perplessità sulla rimozione di Haralambides

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=18230

Scritto da Redazione su ott 30 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab