Home » Italia, News » Porto di Gioia Tauro: aumento movimentazione container 17%

Porto di Gioia Tauro: aumento movimentazione container 17%

Tra gennaio e settembre del 2013 la movimentazione dei container nel porto di Gioia Tauro ha segnato un aumento del 16,8% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. A riportarlo è l’aggiornamento congiunturale sull’economia in Calabria redatto dalla filiale regionale della Banca d’Italia, presentato oggi a Catanzaro.

Il documento, che cita dati Contship Italia, la società che gestisce il terminal container nello scalo calabrese, nei primi nove mesi dell’anno sono stati movimentati complessivamente oltre 2,3 milioni di teus. Il dato, seppure incoraggiante, rileva Bankitalia, resta ancora sotto i livelli pre-crisi, quando lo scalo calabrese di transhipment movimentava tre milioni di teus all’anno.

”E’ interessante notare comunque – ha detto il direttore della filiale calabrese di Bankitalia, Luisa Zappone – come stiano aumentando anche le imprese calabresi che utilizzano il porto di Gioia Tauro per la spedizione delle loro merci. Un’ulteriore dimostrazione delle potenzialità della struttura calabrese”.

Leggi anche:

  1. Porto di Gioia Tauro: media mensile di 20mila veicoli
  2. Porto di Gioia Tauro: Cgil chiede strategie di crescita
  3. Porto di Gioia Tauro: per Matteoli intesa con sindacati è primo passo
  4. Porto di Gioia Tauro: l’Authority contro Mct
  5. Porto di Gioia Tauro: la Regione prova a salvare lo scalo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=18462

Scritto da Redazione su nov 13 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab