Home » Italia, News » IL GRUPPO GRIMALDI POTENZIA I COLLEGAMENTI VERSO LA SPAGNA

IL GRUPPO GRIMALDI POTENZIA I COLLEGAMENTI VERSO LA SPAGNA

Il servizio merci tra Livorno, Savona e Valencia diventa giornaliero Napoli, 17 Febbraio 2014: Il Gruppo Grimaldi, nell’ambito della sua politica di potenziamento ed ampliamento della propria rete di Autostrade del Mare nel Mediterraneo, annuncia miglioramenti nell’offerta di collegamenti marittimi tra Italia e Spagna. A partire da oggi 17 febbraio viene ulteriormente incrementata la frequenza della linea tra gli scali di Livorno, Savona e Valencia, grazie all’impiego di tonnellaggio aggiuntivo.

Dedicata al solo trasporto di merci rotabili, l’Autostrada del Mare tra i porti italiani di Livorno, Savona e Valencia avrà frequenza giornaliera da entrambe le direzioni. A servire la linea saranno le gemelle Eurocargo Ravenna, Eurocargo Alexandria, Eurocargo Palermo ed Eurocargo Cagliari, unità ro/ro di ultima generazione, con una lunghezza di 200 metri, una stazza lorda di 32.700 tonnellate ed una capacità di carico di 4.000 metri lineari ciascuna, pari a 300 unità tra semirimorchi, container, camion, automobili, macchinari e veicoli eccezionali.
“L’introduzione di due nuove navi rappresenta un potenziamento significativo per i trasporti marittimi sulla direttrice Nord Italia – Spagna” afferma Emanuele Grimaldi, Amministratore Delegato del Gruppo Grimaldi, insieme al fratello Gianluca. “Grazie ad una capacità di carico di fatto incrementata del 100% a settimana, potremo meglio rispondere alle esigenze commerciali dei clienti operanti in settori come l’automotive e i trasporti refrigerati.

La clientela potrà inoltre godere per la prima volta di partenze giornaliere su questa strategica direttrice di traffico, realizzando una rotazione migliore dei propri veicoli commerciali, con benefici importanti sia in termini di ottimizzazione dell’utilizzo del parco veicoli che di risparmio di costi operativi.”
Grazie al potenziamento del servizio, la capacità di carico offerta su base settimanale tra i tre scali verrà raddoppiata raggiungendo i 3.600 veicoli commerciali. Questo miglioramento arricchisce la gamma di servizi offerti per il trasporto di merci rotabili tra il Nord, Centro e Sud Italia e la Spagna.

Infatti, tra Italia e Spagna il Gruppo Grimaldi attualmente offre un collegamento giornaliero tra i porti di Civitavecchia e Barcellona, un collegamento trisettimanale tra i porti di Livorno, Savona e Barcellona, e un collegamento trisettimanale tra i porti di Salerno, Cagliari e Valencia, garantendo quindi una capacità di carico di 7.000 veicoli commerciali a settimana.

In particolare, sulla tratta Civitavecchia-Barcellona vengono impiegate due navi cruise, le Cruise Roma e Cruise Barcelona, in grado di trasportare a 28 nodi di velocità 3.000 passeggeri e 3.000 metri lineari di camion o trailer oltre a 215 automobili. Ciascuna nave dispone di 478 cabine e di tutti i comfort di una moderna nave da crociera, dal grande centro benessere al casinò.

Leggi anche:

  1. GRIMALDI POTENZIA L’AUTOSTRADA DEL MARE SALERNO-CATANIA
  2. NAVE DEL GRUPPO GRIMALDI TUTTORA BLOCCATA FUORI TUNISI
  3. ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA IL GRUPPO GRIMALDI E NEL
  4. SACE: GARANZIA SU FINANZIAMENTO BEI DA € 30 MILIONI PER L’AMPLIAMENTO DELLA FLOTTA DEL GRUPPO GRIMALDI
  5. Porto di Civitavecchia: Monti e Grimaldi firmano accordo per nuovi collegamenti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=19918

Scritto da Redazione su feb 17 2014. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab