Home » Internazionale, Italia, News » MIAMI: NUOVO RECORD DI 14.2 MILIONI DI TURISTI NEL 2013

MIAMI: NUOVO RECORD DI 14.2 MILIONI DI TURISTI NEL 2013

Il Presidente e CEO di Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB), William D. Talbert, III, ha annunciato che gli arrivi turistici a Miami hanno raggiunto il numero record di 14.2 milioni nel 2013, registrando una crescita del +2,2% rispetto al 2012.

“Per la prima volta, Miami ha accolto oltre 14 milioni di visitatori; è il quarto anno consecutivo che la destinazione batte il precedente record di arrivi”, afferma Talbert.

Nel 2013, Miami ha stabilito il record di 7,13 milioni di turisti internazionali, un incremento pari al +4,4% rispetto all’anno precedente. Inoltre, ha registrato 7,09 milioni di arrivi turistici nazionali, con un aumento del +0,2% rispetto al 2012. A questi importanti risultati va ad aggiungersi la cifra record di 22,8 miliardi di dollari generati da spese ed acquisti sostenuti da parte dei turisti nel 2013, un dato che corrisponde a una crescita del +4,6% rispetto al 2012.

“Per il quarto anno consecutivo, la forza del brand Miami continua ad attrarre un numero straordinario di viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo; questi arrivi stimolano ulteriori consumi e favoriscono l’aumento dell’occupazione nell’industria dell’ospitalità e del tempo libero”, dichiara Steven Haas, Presidente del Consiglio di Amministrazione del GMCVB.

Infatti, nel 2013, Miami ha raggiunto il numero record di 110.800 posti di lavoro nel settore alberghiero e nella ristorazione; questo importante risultato corrisponde ad una crescita del +4,3% rispetto al 2012 e testimonia il costante aumento dell’occupazione nell’industria del turismo per 48 mesi consecutivi.

Sempre nel 2013, Miami si è classificata al quarto posto tra i “Top 25 US Hotel Markets” in tutte e tre le categorie: ricavo per camera disponibile in hotel (RevPAR), tariffa per camera e room occupancy. La destinazione ha ottenuto il record di 137,60 dollari per RevPAR, registrando un incremento del +10,1% rispetto all’anno precedente, mentre il prezzo giornaliero medio per camera (ADR) ha raggiunto la cifra di 176,66 dollari, per una crescita del +8,1% rispetto al 2012. La room occupancy ha raggiunto quota 77,9%, con un incremento del +1,8%.

Leggi anche:

  1. Porto di Genova: nel 2013, 49,5 milioni di tonnellate di merci
  2. Porto di Anversa: nel 2013 traffico record con +3,5%
  3. Settore crocieristico: 25 milioni di passeggeri nel 2015
  4. Porto di Singapore: movimentate 48,5 milioni di tonnellate di merci (+10,6%)
  5. Porto di Bari: il nuovo Terminal crociere presentato a Miami

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=20131

Scritto da Redazione su feb 28 2014. Archiviato come Internazionale, Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab