peyrani
Home » Italia, News » Messina propone incentivi a chi investe nell’area portuale

Messina propone incentivi a chi investe nell’area portuale

Il comune di Messina è al lavoro per approntare le misure da adottare per incentivare le attività commerciali in prossimità dell’area portuale, considerato l’entrata nel vivo della stagione turistica e soprattutto croceristica siciliana. Questa è infatti una delle eccellenze che iniettano nuova linfa nell’economia messinese.

“Puntare sul turismo è fondamentale – sostiene il consigliere comunale Maria Perrone – La chiave per implementare il moltiplicatore rappresentato dal nostro sistema portuale è un coinvolgimento verso l’area integrata dello Stretto ed il bacino mediterraneo. L’offerta da proporre al pubblico dovrà essere costruita su un piano di servizi in grado di promuovere e stimolare le vocazioni produttive territoriali e valorizzare le risorse locali”.

Molto è quello che la classe politica ed imprenditoriale si aspetta dal porto di Messina, confermatosi come una delle principali tappe sulle rotte croceristiche nel Mediterraneo, uno scalo ambito e che benedice la sua città con una notevole affluenza turistica. Ciò è però contrastato da una mancata integrazione e riqualificazione dell’area portuale, che attualmente soffre la scarsa presenza di attività commerciali.

“Da queste considerazioni sono partite alcune interrogazioni da sottoporre al sindaco – prosegue il consigliere – Affinché la massima autorità comunale faccia tutti gli sforzi necessari per favorire l’attività d’impresa nelle zone portuali, creando un paino d’incentivi ed agevolazioni per rilanciare l’economia”.

 

Francesco Ventura

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. L’Authority rimane a Messina con gli investimenti sulla Falcata
  2. Il Pd propone la sua riforma dei porti: sistemi logistici e presidi portuali
  3. Porto di Messina: primo in Sicilia per approdi croceristi
  4. Porto di Savona: Costa investe 8 milioni di euro per il nuovo terminal
  5. Il Comitato portuale di Brindisi riprende i lavori

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=21263

Scritto da Francesco Ventura su mag 2 2014. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab